Cerca

Sorprese

Michaela Biancofiore: "Quirinale, votiamo Pier Luigi Bersani perché Matteo Renzi ci ha tradito"

Michaela Biancofiore: "Quirinale, votiamo Pier Luigi Bersani perché Matteo Renzi ci ha tradito"

Il sospetto, in Forza Italia, è che Matteo Renzi dopo aver incassato i voti di Forza Italia che gli servivano sull'Italicum sia pronto a stracciare il patto del Nazareno. Il pomo della discordia, ovvio, è il nuovo inquilino del Colle: quel Sergio Mattarella proposto dal premier, Silvio Berlusconi e gli azzurri proprio non lo possono digerire. Michaela Biancofiore, pasionaria di Forza Italia, intervistata da Repubblica spiega che "sì, l'impressione sgradevole è che il signor presidente del Consiglio abbia deciso che tutto il resto del mondo non gli serva più. Ha ottenuto quel che gli serviva, e ora...".

"Non è detto che..." - La Biancofiore, comunque, non è certa del fatto che i 400 grandi elettori che dovrebbero rispondere a Renzi, alla fine, lo facciano: "Non è detto, spiega". E se così fosse, nella corsa al Colle, dal quarto voto in poi, si aprirebbero scenari inaspettati. E uno scenario ancor più inaspettato è quello che la Biancofiore ha in testa. Dopo aver spiegato che Mattarella non sarebbe "realmente rappresentativo di tutti", dopo aver bollato il nome come una "provocazione", spiega: "A provocazione rispondiamo con una provocazione: noi puntiamo su Bersani".

Bersaniana? - L'azzurra, insomma, voterebbe lo smacchiatore di giaguari. "Personalmente farei così - riprende -, non credo che rifarebbe l'errore di due anni fa, quando si è suicidato pur di non fare accordi con noi. E poi potrebbe realizzare la pacificazione nazionale necessaria per chiudere un ventennio di accanimento giudiziario contro Silvio Berlusconi". E allora la Biancofiore potrebbe votare anche Prodi? No, la Mortadella no. "Perché Bersani - spiega - è il vero vincitore delle ultime elezioni, non certo Renzi o altri. I parlamentari pd sono qui grazie a lui. E poi sarebbe un presidente che almeno qualcuno ha votato, dopo anni di accordi di palazzo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ocotillo

    29 Gennaio 2015 - 10:10

    Sono d'accordo pienamente con Michaela,farsi fottere cosi dal pifferaio, per Berlusconi sarebbe proprio la fine certa,e il bravo Confalonieri la smetta di pensare solo a Mediaset, votando il cattocomunista Mattarella , che se passasse, per Berlusconi sarà morte certa insieme allo "stratega"Verdini, riducendosi come Alfano e aprendo così ,giustamente, la strada a Salvini che voterei anch'io

    Report

    Rispondi

  • rocc

    29 Gennaio 2015 - 10:10

    la Biancofiore pasionaria di Forza Italia? per amor di paradosso voterebbe Bersani. Non so perché, ma i paradossi vanno sempre a sinistra. Comunque la Biancofiore non la voterò mai, e stia attenta pure FI. Esistono anche Salvini e Meloni.

    Report

    Rispondi

  • emigratoinfelix

    29 Gennaio 2015 - 10:10

    In un impeto di rara lucidita´politica,Biancofiore prende atto del fatto che l´aspirante autocrate di Rignano ha gabbato come un grullo molti di loro a cominciare da Berlusconi,oltretutto togliendosi lo sfizio di lasciarli politicamente in mutande esposti al ludibrio,giusto,dei fittiani,da boccaloni quali sono.Spero che adesso si decidano a far cio´per cui son stati eletti:opposizione dura

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    29 Gennaio 2015 - 09:09

    mi spiace che vi accorgiate solo adesso che renzi non rispetta nessuno e nessuna parola data , e- falso come molti toscani chi ha avuto ha avuto e chi ha dato ha dato . auguri

    Report

    Rispondi

blog