Cerca

Il ribelle

Forza Italia, Raffaele Fitto: "Nazareno fallimento politico, azzeramento in Fi e nei gruppi"

Forza Italia, Raffaele Fitto: "Nazareno fallimento politico, azzeramento in Fi e nei gruppi"

"Altolà al Nazareno". Silvio Berlusconi è stato chiaro: "La scelta da parte del Pd del nome di Sergio Mattarella per il Colle mette a rischio la tenuta dell'accordo del Nazareno". Le parole di Silvio pesano come un macigno sul percorso di riforme intrapreso dal premier e da Forza Italia. La scelta di Mattarella dunque agita gli animi del Cav, ma anche quelli di Forza Italia. La sterzata di Silvio sul Nazareno dà fiato ai ribelli azzurri.  “Se vogliamo fare una commedia, possiamo dire che va tutto bene in Forza Italia. Se invece vogliamo fare una cosa seria, occorre l’azzeramento totale nel partito e nei gruppi parlamentari”, scrive Raffaele Fitto sul suo blog.

Cambiare tutto -  “E’ semplicemente impensabile, oltre che offensivo dell’intelligenza dei nostri elettori – prosegue Fitto – che, dopo un fallimento politico totale, i cultori e i sostenitori del Nazareno, ora, in un attimo, come se nulla fosse, pretendano di travestirsi da oppositori di Renzi. Da tempo, con tanti amici, soste ngo una linea politica che è stata criminalizzata e ostracizzata”. “Ci hanno perfino chiamato traditori. Ancora all’inizio di questa settimana, avevo caldamente invitato Berlusconi a dire no alla legge elettorale, o almeno a rinviare il voto al Senato a dopo l’elezione del Capo dello Stato. Per tutta risposta, c’era chi festeggiava l’ormai prossima ‘sostituzione’ dei dissidenti Pd con i voti di Forza Italia. Che facciamo ora? Facciamo finta che tutto vada bene?”, chiede dunque Fitto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vittoriomazzucato

    30 Gennaio 2015 - 08:08

    Sono Luca. Fitto ,secondo te, il PD di Renzi avrebbe potuto votare Gianni Letta, Casini, Antonio Martino ecc....Ma al posto di Rodotà, Prodi, Bersani hanno scelto un anonimo Mattarella. E allora nasconditi. GRAZIE.

    Report

    Rispondi

  • andymaga

    30 Gennaio 2015 - 07:07

    Le riforme costituzionali dovrebbero essere quelle del 2006, aggiornate con il senato regionale ridotto ma elettivo e privo della fiducia al governo, è la camera anch'essa ridotta nel n. che dà o toglie la fiducia al governo. I parlamentari eletti che "cambiano casacca" devono dimettersi e partecipare a nuove elezioni nel collegio. Questa l'unica modalità di collaborazione con Renzi, il pinocchio.

    Report

    Rispondi

  • tingen

    29 Gennaio 2015 - 22:10

    Tutto va a rotoli per Forza Italia. Berlusconi deve ammettere che Fitto ha ragione.

    Report

    Rispondi

  • giancarlobarbone

    29 Gennaio 2015 - 21:09

    Con maggiore lungimiranza B. avrebbe dovuto capire il trabocchetto che gli sarebbe stato teso e abbozzare subito, fingendo che un non PD andasse comunque bene (e cmq meglio chi ha abolito la leva obbligatoria che chi ha levato soldi agli italiani). Ora a tutti gli Italiani sembra che B. Si sia fatto abbindolare da uno scaltro Renzi, appannando ulteriormente la sua figura ...Ha ragione RAFFAELE...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog