Cerca

L'intervista

Umberto Bossi: "Silvio Berlusconi ha sbagliato tutto"

Umberto Bossi: "Silvio Berlusconi ha sbagliato tutto"

Umberto Bossi boccia Silvio Berlusconi per come ha gestito il Patto del Nazareno, lo accusa di essere stato troppo morbido con il premier. In un'intervista al Messaggero l'ex leader della Lega spiega che Berlusconi "ha commesso molti errori e credo che lo sappia anche lui. Il più grave è stato quello di non battere il pugno con Renzi quando era il momento, quando hanno cominciato a parlare dei candidati per il Quirinale. Non doveva farsi fregare dalla questione del metodo, non conta niente il metodo, contano i nomi".

La ricetta - Secondo Bossi Berlusconi avrebbe dovuto parlargli chiaro e dirgli: mi hai fatto votare delle porcherie come la legge elettorale e quelle che chiamate riforme costituzionali. Adesso devi votare tu il candidato che dico io, altrimenti vai a quel Paese". e per quanto riguarda l'eventuale elezione di Sergio Mattarella, il Senatur non ha dubbi: "Se Mattarella va al Quirinale a Silvio mangiano tutto, ancve le televisioni. E finisce che lo sbattono in galera". La ricetta di Bossi è chiara: Silvio dovrebbe votare scheda bianca per un paio di votazioni e poi trovare un buon candidato e opporlo a Mattarella dalla quarta votazione in poi". La conclusione di Bossi è che se da un lato Berlusconi ha fatto troppi errori, Renzi ha fatto il furbo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • locatelli

    31 Gennaio 2015 - 06:06

    bossi dice che berlusconi a fatto troppi errori perche lui no?a due figli idioti che anno rubato i soldi del partito bossi mezzi analfabeti a portato la lega in fine al4%meno di alfano grazie a salvini la portera al 15% bossi bossi goditi il toscano e non dire piu idiozie ci fai perdere voti

    Report

    Rispondi

    • blues188

      31 Gennaio 2015 - 08:08

      Sei informato come uno scolaretto di prima elementare, locatelli. I soldi 'rubati' (dici tu) erano del partito, non dello Stato. Ma mi pare che si difficile fartelo capire, se sei arrivato alla tua età e non sai ancora distinguere col tuo cervello, c'è poco da fare.

      Report

      Rispondi

  • afadri

    30 Gennaio 2015 - 20:08

    Penso che Bossi abbia fatto un'analisi esatta di quello che gli spetta se davvero il presidente fosse Mattarella. Ormai è tardi...e i buoi sono fuori dalla stalla.!!!

    Report

    Rispondi

  • Italotrend

    30 Gennaio 2015 - 18:06

    Non sono d'accordo con Bossi. Berlusconi fa quello che può, non ha i numeri per far saltare il governo. Parliamo poi di un uomo ai servizi sociali e fuori dal parlamento, che cosa si dovrebbe inventare? L'unico suo errore e' stato quello di uscire dalla maggioranza del governo Letta, semmai si può parlare di questo, non delle astrusità di Bossi.

    Report

    Rispondi

  • secessionista

    30 Gennaio 2015 - 18:06

    Umberto nonostante la malattia e l'indagine su lui e la sua famiglia (poi ci racconteremo come andrà a finire ?!?!) è ancora quello che di politica ne capisce più di tutti i piddi e ncd messi assieme . Se quelli di forza Italia l'avessero ascoltato allora, non saremmo nella situazione politica attuale. Ora se fosse eletto il magistrato Mattarella la magistratura avrà il potere assoluto .

    Report

    Rispondi

    • DoctorMR

      31 Gennaio 2015 - 00:12

      Uno degli erroracci di Berlusconi è stato quello di dare troppo peso a Bossi. L'ultimo lo ha commesso nell'Agosto 2011 quando, di fronte alla lettera della BCE, doveva operare in fretta e furia dei risparmi sul sistema pensionistico e sugli enti locali e Bossi gli si mise contro: doveva andare alla fiducia; Bossi sarebbe stato ridimensionato e il governo salvato. Ma la storia non si fa con i se.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti