Cerca

La frase

Sergio Mattarella: "Se sono felice? Non si tratta di questo"

Da anni uomo di poche, anzi pochissime parole, nel suo primo giorno da presidente della Repubblica Sergio Mattarella non ha fatto che confermare la sua nomea di taciturno (basti pensare che negli ultimi sette anni ha rilasciato una sola intervista). Si parte dallo spiazzante commento a caldo, dopo il quarto spoglio: "Il mio pensiero va alle speranze e alle difficoltà dei nostri concittadini. Penso che possa bastare". Punto e stop. Passa qualche ora e il neo-inquilino del Colle si reca alle Fosse Ardeatine per la sua prima visita ufficiale. Il discorso? Molto più che stringato, una mezza frase: "L'Europa resti unita contro la nuova stagione del terrore". E poi basta. Ancora punto e stop. Se non fosse però che l'inviato di Ballarò, Alessandro Poggi, è riuscito a sottoporgli una brevissima, e semplice, domanda: "Presidente, è felice?". Telegrafica e suggestiva la risposta: "Non si tratta di questo". Chissà che quest'elezione al Colle non lo abbia poi reso così "felice".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bernardroby

    01 Febbraio 2015 - 17:05

    La ringraziamo per il pensiero verso i concittadini e le difficoltà che stiamo passando , e io vorrei ringraziarla come esodato per aver annullato il referendum , sulla riforma Fornero , la coerenza e l'onesta intellettuale , si conferma come tutti gli altri gentiluomini pagati con i soldi di chi a lavorato per 40 anni , e nel solco tracciato da l suo illustre predecessore .

    Report

    Rispondi

  • arwen

    01 Febbraio 2015 - 11:11

    Si è recato alle fosse ardeatine? Che novità! Cosa ci si poteva aspettare da un uomo di 74 anni? Lui è rimasto fermo lì. X lui la storia non è andata avanti i suoi "ideali" e la sua concezione della realtà sono vecchie. E' ridicolo dare responsabilità di governo a vecchietti nati in un altro millennio e che, peraltro, sono sempre vissuti, loro e le loro famiglie, attaccati alle zinne dello stato!

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    31 Gennaio 2015 - 21:09

    Come Enrico Letta è "la iena", così Sergio Mattarella è "la mummia". Amen.

    Report

    Rispondi

blog