Cerca

Scivoloni

Ludovico Einaudi denuncia su Facebook lo spot sulla lira del Movimento 5 Stelle

Ludovico Einaudi denuncia su Facebook lo spot sulla lira del Movimento 5 Stelle

Non bastava la bocciatura della rete per lo spot trash del Movimento 5 stelle per il ritorno alla lira. All'orizzonte si avvistano i nuvoloni neri e carichi di fulmini per il Movimento che per realizzare lo spot avrebbe usato materiale coperto dal diritto d'autore senza chiedere il permesso ai legittimi proprietari. Da qualunque angolazione lo si voglia vedere, per le "vittime" di questo spot si tratta di un furto in piena regola. A denunciare pubblicamente i grillini ci ha pensato lo staff del compositore Ludovico Einaudi che su Facebook ha postato una breve nota con la quale non solo prende le distanze dal video surreale con la senatrice Paola Taverna protagonista indiscussa, ma chiede che il brano venga rimosso dal video. Altrimenti tocca pagare e in euro.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog