Cerca

La polemica

Lega Nord, Matteo Salvini: "Pioggia di querele sui casi Faraone e Nino D'Angelo"

Lega Nord, Matteo Salvini: "Pioggia di querele sui casi Faraone e Nino D'Angelo"

"Querele a pioggia" da Matteo Salvini. Ad annunciarle è lo stesso segretario federale della Lega Nord dopo l'intensificarsi, in questi ultimi giorni, "di notizie false, diffamatorie e senza alcun fondamento pubblicate con il solo scopo di danneggiarci". Nel mirino dell'eurodeputato del Carroccio ci sono, al momento, due eventi specifici. L'associazione al movimento Noi con Salvini, fatta da alcuni media, del consigliere comunale di Palermo Giuseppe Faraone arrestato per mafia oggi a Palermo e il presunto utilizzo di una canzone di Nino D'Angelo da parte del movimento capitanato dal segretario del Carroccio al Sud. "Abbiamo predisposto già querele - dice Salvini - nei confronti di chi si ostina a dare spazio a false notizie il cui ricavato andrà in beneficenza. Per quanto riguarda la vicenda Faraone specifico che non lo conosco, non so chi sia, non fa parte di Noi con Salvini. Il problema Faraone è tutto di Crocetta. Altrettante querele sono pronte per chi continuerà a sostenere o scrivere - conclude Salvini - di un improbabile utilizzo di canzoni di Nino D'Angelo" da parte del Movimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gyxo

    10 Febbraio 2015 - 08:08

    Caro fabrizi ,con quella faccia da mister Bean che ti ritrovi non sono sorpreso dalle demenziali dichiarazioni che fai a tamburo battente.ogni giorno su questo giornale.Come il personaggio a cui assomigli come una goccia d'acqua sei goffo, delirante,esilarante ed indisponente nello steso tempo.Caro fabrizi rientra nel tuo guscio che in Veneto significa" va in mona".Bonjour Tristesse.

    Report

    Rispondi

  • fossog

    09 Febbraio 2015 - 18:06

    Salvini, querela ? se lo intende come un ''atto dovuto'' per dirla secondo il becero Dialetto degli statali definiti giudici, cioè FUMO, allora và beh.... ma solo per fare un pò di moina, perchè poi cercare la sostanza dalla giustizia italiana è davvero perdita di tempo.

    Report

    Rispondi

  • kana_22

    09 Febbraio 2015 - 17:05

    Che velenoso sto fabrizi, già si vergogna della sua faccia e mette quella di un bravissimo attore ma fa il pagliaccio per vivere. Tu perché usi la sua faccia??????????????? Per fortuna ho tanti siciliani come amici che voterebbero per la Lega (lavorano qui al Nord sono contenti e si portano su i loro famigliari, probabilmente si trovano bene che ne dici fa...ne??)

    Report

    Rispondi

  • kana_22

    09 Febbraio 2015 - 17:05

    Nino D'angelo ormai ha bisogno di scandali per sopravvivere. Ormai nessuno si ricorda di lui, Già ai suoi tempi era sopportato ora era sparito e Salvini lo sta riesumando

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog