Cerca

Finanza rossa

Belpietro: Renzi spieghi il decreto sulle popolari

Belpietro: Renzi spieghi il decreto sulle popolari

Quel decreto sulle banche popolari è stato una sorpresa e desta qualche sospetto per la fretta con cui è stato approvato. Maurizio Belpietro chiede a Matteo Renzi su Libero in edicola oggi, venerdì 13 febbraio, di spiegare "come mai venti giorni fa, senza un motivo apparente, abbia deciso di fare per decreto una modifica alla legge sulle banche popolari, obbligando le undici più grandi a trasformarsi in società per azioni e ad abbandonare le regole in vigore da decenni". "Non che il provvedimento non abbia qualche motivazione: come è noto le cordate e le lobby, quando non di rado il sindacato interno, esercitano sui vertici di quegli istituti di credito un potere esclusivo, che non è quasi mai proporzionale al denaro investito. Cosicché in pochi ma ben organizzati riescono a guidare le banche e non sempre nell'interesse degli azionisti". Ma, continua Belpietro, "per la rapidità con cui la decisione è calata sul mercato, sui consigli di amministrazione e sugli azionisti, il decreto è stata una vera e propria sorpresa. Per lo meno per la maggioranza degli italiani. Tuttavia per una minoranza piccola piccola ma molto danarosa o in procinto di diventarlo, il decreto non è stato affatto una sorpresa, ma molto probabilmente una manna".

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'articolo integrale di Maurizio Belpietro

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fearofthedark

    fearofthedark

    14 Febbraio 2015 - 13:01

    ma come belpietro! ora l'erede del cavalier pompetta non va più bene? fino all'altro ieri l'avete idolatrato! è bastato che pestasse la coda di dudù per farvi cambiare idea? ma quando vi mettete in testa di fare i giornalisti e non i pennivendoli?

    Report

    Rispondi

  • encol

    13 Febbraio 2015 - 13:01

    basta con questa banda del malaffare!!!! AL VOTO, AL VOTO, AL VOTO, AL VOTOoooooooooo

    Report

    Rispondi

    • routier

      14 Febbraio 2015 - 11:11

      Si, d'accordo il voto va bene, ma bisogna anche ricordarsi di non votare sempre gli stessi (loschi) figuri. Nel merito i precedenti non sono confortanti !

      Report

      Rispondi

  • 19gig50

    13 Febbraio 2015 - 13:01

    Renzi è al capolinea, bisogna che il Presidente ne prenda atto e si prepari a sciogliere le camere per farci tornare al voto, sperando che non sia stato infettato dall'arroganza del suo predecessore che ci ha imposto tre governi, uno più disastroso dell'altro, senza il nostro consenso.

    Report

    Rispondi

  • voiturderi

    13 Febbraio 2015 - 12:12

    tobbyy è vero che t'hanno partorito all OPG di Aversa? meglio pezzenti che dementi

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog