Cerca

Il video dello scandalo

Compravendita parlamentari, il montiano all'ex grillina: "Venite con noi, avrete 50mila euro"

Compravendita parlamentari, il montiano all'ex grillina: "Venite con noi, avrete 50mila euro"

I parlamentari? Si possono comprare, pur "nei limiti della legge". Ora c'è la prova. Un video. Eloquente. Una clip-pirata diffusa dal Movimento 5 Stelle, un dialogo tra l'ex M5s Mara Mucci - ora nel gruppo Alternativa Libera - e Mariano Rabino, deputato montiano. Nella registrazione si sente Rabino mettere sul piatto agli ex pentastellati la possibilità di entrare nel gruppo di Scelta Civica e avere così a disposizione, come previsto dalle norme parlamentari, "50mila euro al mese" per le necessità organizzative del gruppo. Sulla pagina Facebook del gruppo M5s alla Camera l'accusa è diretta: "Se li stanno comprando uno ad uno. 50mila euro al mese dei soldi dei cittadini per appoggiare il governo Renzi. Fate girare questa vergogna, tutti devono sapere". Nel dettaglio si sente Rabino affermare: "Però, voglio dire, noi un po' di struttura ne abbiamo e paradossalmente posso dirti, se voi 10 vi collegate a noi 23 (...) noi abbiamo le risorse". E ancora: "Se non ce la fate a mettere su un gruppo e voi vi aggiungete noi aumentiamo le risorse". Quindi le cifre: "In 10 vuol dire 50mila euro al mese. Ragionate...". Insomma, dopo lo strappo quirinalizio sull'elezione di Sergio Mattarella, dopo la rottura del Patto del Nazareno e dell'intesa con Forza Italia, oggi che anche il ruolo di Angelino Alfano e Ncd potrebbero essere ridimensionati, nella maggioranza si cercano nuovi numeri. Nuovi voti. Nuove adesioni. E dunque si tenta di "far ragionare" gli ex grillini sulle opportunità che derivano dall'aderire a un determinato gruppo, ovviamente di maggioranza. Una compravendita "legale", ma che sta già facendo parecchio discutere.

La compravendita: "Avrete 50mila euro"
Guarda il video su Liberot
v

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • daqua.giorgio

    14 Febbraio 2015 - 18:06

    lo avesse fatto uno del Berlusca avremmo già sentito i fuochi d'artificio e i magistrati fare a gara per gli avvisi di garanzia.

    Report

    Rispondi

  • 14 Febbraio 2015 - 15:03

    Ma che persone per BENE??? Sono i comunisti, pur di TRUFFARE non badano alle spese NOSTRE,certo li volete mettere con il Bugna,Bunga che pagava con i suoi soldi, loro COSTITUZIONALI DELLA MINCHIA questo non lo farebbero mai finchè possono usare i NOSTRI,in fondo loro son catto.comunisti...LADRI, mica scemi Italiani.

    Report

    Rispondi

  • liliana.cianflone

    14 Febbraio 2015 - 15:03

    qua ci sono le prove,per il cav. solo illazioni di un traditore i giudici si muovano altrimenti sprofonderemo nell"anarchia

    Report

    Rispondi

  • francesco assumma

    14 Febbraio 2015 - 13:01

    Sicuramente per la magistratura sarà tutto regolare. Solo Berlusconi tutto quello che fa è da perseguire e, pertanto, da processare. Aspetto dopo il 9 marzo per contare le persecuzioni giudiziarie che verrano intentate contro Berlusconi e le sentenze già scritte.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog