Cerca

Sergio Mattarella vola a Palermo con un aereo di linea di Alitalia

Sergio Mattarella vola a Palermo con un aereo di linea di Alitalia

In coda per l'imbarco, i passeggeri del volo Alitalia Roma-Palermo si sono ritrovati un settantenne dalla faccia conosciuta. Qualche attimo di smarrimento, poi lo hanno riconosciuto: il francescano Sergio Mattarella ha scelto un volo di linea per tornare a casa per il weekend, in fondo come ha sempre fatto. Su Twitter l'account @Alitalia ha immortalato il Capo dello Stato mentre salutava comandante e personale di bordo: "Un passeggero normale - c'è scritto nel tweet - una persona speciale. Buon viaggio Presidente".

Protocollo - Mattarella è diretto a Palermo per una visita privata. Il programma della sua breve permanenza in Sicilia è per buona parte riservato, si sa che tra le altre cose farà una visita a Castellammare del Golfo, in provincia di Trapani, dove è sepolta la moglie Marisa. Gli agiografi erano già andati in visibilio per la scelta della Panda nella sua prima visita da Presidente, anche quella informale, alle Fosse Ardeatine. Ora il volo di linea segna per gli esperti di canonizzazioni un passo importante: il prossimo dovrebbe essere un colloquio con un cane o un passero. E chissà quale mezzo sceglierà per le vacanze estive. Perché evidentemente la prima carica dello Stato ha potuto scegliere come raggiungere Palermo. Un privilegiato, rispetto al povero Matteo Renzi, costretto dal "protocollo di sicurezza" a "dormire in caserma, avere la scorta, abitare a Chigi"  e raggiungere Courmayeur con un volo di Stato per portare la famiglia a sciare.

Giovanni Ruggiero
@juan_r

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • MarioGuerrisi

    16 Febbraio 2015 - 18:06

    Non so, se in certi casi come questo, sia corretto ricorrere a vecchi detti. Uno di questi, ancora molto diffuso, a proposito del diverso stile di vita tra il nuovo Capo dello Stato, Mattarella e il Presidente del Consiglio, Renzi, dove il primo ha viaggiato con un aereo di linea, mentre il secondo, invece, ha preferito un volo di Stato. Un vecchio:detto, recita: "Non é l'abito che fa il monaco".

    Report

    Rispondi

  • peppefreddi

    16 Febbraio 2015 - 11:11

    Il problema è che per molti (media compresi) il M5S fa solo caciara...

    Report

    Rispondi

  • Tobyyy

    15 Febbraio 2015 - 17:05

    È un esibizionista oltre che pazzo incosciente ! Ha messo a repentaglio l'incolumità fisica dei passeggeri visti i tempi che corrono, pieni di terroristi assassini pronti a tutto! Poteva andare con il più economico elicottero dell'esercito pagandolo naturalmente di tasca sua, visto il favoloso stipendio mensile che prende e faceva a meno anche di qualche costosa guardia del corpo ! Propaganda !

    Report

    Rispondi

  • allianz

    15 Febbraio 2015 - 17:05

    "Chi ha la coscienza pulita non deve temere nulla"Affermazione del leggendario Pertini.Lo potevi ritrovare a pranzare da solo in Francia o passeggiare per le vie di una cittadina e raccontare ai turisti che il Municipio lo aveva dipinto lui in tempo di guerra.Questo vuole imitarlo.Sembrerebbe sulla buona strada.vedremo in seguito.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog