Cerca

Leader delle opposizioni

Silvio Berlusconi al Quirinale da Mattarella

Silvio Berlusconi al Quirinale da Mattarella

Il momento è propizio, dopo il caos in Parlamento sulle riforme. Questa settimana, forse già domani, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella dovrebbe ricevere al Quirinale una delegazione di rappresentanti delle opposizioni, ovvero le forze politiche che negli scorsi giorni sono uscite dall'aula della Camera per protestare contro il "metodo Renzi" nella scelta del capo dello Stato e sulle modalità di approvazione degli emendamenti al decreto-Boschi. Al Colle saliranno dunque esponenti di Forza Italia, Lega e Movimento 5 Stelle. E ai piani alti di Forza Italia si sta alacremente lavorando perché a parlare con Mattarella per conto degli azzurri ci vada Silvio Berlusconi in persona, anche in qualità di leader del maggior partito di opposizione. Sarebbe, quello, uno schiaffo non da poco a Matteo Renzi, col Cavaliere che dopo aver voltato le spalle al premier si accrediterebbe al Quirinale come interlocutore principe dell'opposizione a quello che per mesi è stato il suo alleato. Ed è chiaro che, se Mattarella, "accettasse" la salita al Colle del Cavaliere, a schiaffo aggiungerebbe schiaffo.  Anche perchè Renzi, al Quirinale, dal momento della nomina di Mattarella, non ci è ancora stato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giorgio_collarin

    03 Giugno 2015 - 17:05

    per Fabrizio Fabrizi: il Presidente emerito, con Monti, Letta e Renzi, ha di fatto violato la Costituzione!!! il Re ed i suoi vassalli!!! il Popolo, non piu' sovrano, Zittito ad oltranza!!! vissuti Nove Anni di Regno Autarchico!!!

    Report

    Rispondi

  • mimabel64

    17 Febbraio 2015 - 19:07

    E alla fine il PDR non ricevette il nano capo ma n il nano bis . Che figura di me. .....

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    17 Febbraio 2015 - 19:07

    Per il Sig. Ferrarese. Magari fosse così. Invece, sono solo speranze mal riposte. Ci terremo Renzi, tranquillizzatevi. E poi si scrive Merkel. Ciao.

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    17 Febbraio 2015 - 18:06

    Sinceramente non penso che l'idea di Berlusconi a guidare la delegazione di FI sia una buona idea. Primo, si espone ad un NO che sarebbe un'umiliazione. Secondo, alla vigilia di terminare il suo periodo di pena, in un momento che sembra vagamente ridargli credibilità, occorre essere prudenti, perché Renzi-superstar, per quanto cialtrone, ha tutte le armi per vendicarsi, e non aspetta altro.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog