Cerca

La partita

Libia, Prodi indicato per affiancare il mediatore dell'Onu

Libia, Prodi indicato per affiancare il mediatore dell'Onu

Potrebbe essere quello di Romano Prodi il nome che il governo italiano indicherà per affiancare il mediatore in carica delle Nazioni Unite Bernardino Leon. A favore dell'ex presidente del Consiglio, che di fatto si è già detto disponibile all'incarico, riporta il Corriere della Sera, ci sono la grande esperienza internazionale e la profonda conoscenza della complicata situazione nordafricana. E anche Matteo Renzi ora sembra essersene convinto.   

E che il Professore sia l'uomo giusto, lo afferma anche Mansur Tantush, libico, presidente dell'Unione islamica in Italia, a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24. "In Italia c'è un uomo che potrebbe dare una mano concreta all'Onu per risolvere il problema Libia: Romano Prodi. Penso che, in questo momento, sia l'unica persona che possa risolvere la questione libica, perché è un personaggio molto conosciuto in Africa ed è un conoscitore molto addentrato nei problemi libici". E, continua Tantush "ha perfettamente ragione Prodi quando afferma che la colpa è dell'Occidente se la situazione è così degenerata". 

Prodi, infatti, aveva dichiarato in una intervista al Fatto quotidiano che "sapeva che la guerra in Libia del 2011 era un errore nostro, delle potenze occidentali". Che l'Italia ha "addirittura pagato per fare una guerra contro i propri interessi, che Silvio Berlusconi "si è fatto trascinare dalla Francia". Insomma, che se fosse stato per lui, non saremmo mai entrati in guerra con la Libia. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cabass

    18 Febbraio 2015 - 18:06

    Sì sì, mandatelo giù, il mortadellone... Jihadi John non vede l'ora di rispedircelo a fette!

    Report

    Rispondi

  • BLACKMAGIC

    18 Febbraio 2015 - 14:02

    prodi il Mortadella, è un prodotto di salumeria realizzato con carne di puro MAIALE, finemente triturata, mescolata con lardo sempre di MAIALE, leggermente aromatizzata, ottimo per colloquiare con i tagliagole dell’isis.

    Report

    Rispondi

  • routier

    18 Febbraio 2015 - 12:12

    Si mandiamolo in Libia ! Se quelli dell'ISIS avessero un minimo senso del ridicolo, morirebbero dalle risate e noi avremmo vinto la guerra senza combatterla.

    Report

    Rispondi

  • kufu

    18 Febbraio 2015 - 10:10

    Prodi er mortadella, l'acerrimo nemico di Silvio?!? Meglio subire l'invasione

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog