Cerca

La squadra

Sergio Mattarella, ecco gli uomini del Presidente

Sergio Mattarella, ecco gli uomini del Presidente

C’è una battaglia silenziosa ma molto importante. Si sta giocando in questi giorni al Quirinale. Sergio Mattarella sta costruendo pezzo dopo pezzo la sua squadra. E Matteo Renzi guarda e trema. Primo tra tutto c’è il segretario generale Ugo Zampetti (che l’anno scorso il premier e i suoi avevano rottamato mandandolo a casa). Il potente braccio destra di Mattarella, amico di Massimo D’Alema e di Pierferdinando Casini non è una scelta felice per il premier. Come spiega Salvatore Merlo su Il Foglio Zampetti “esprime una fiducia quasi assoluta nelle facoltà dei codici e delle regole contro quelle della vitalità e dell' istinto. E tutto ciò che Renzi intuisce e bolla con penosa amarezza come piccoli giochi d' equilibrio, astuzie della grande burocrazia romana, ipocrisie inerti della classe dei mandarini al potere, insomma tutto quell' apparato di leggi e codicilli, quella realtà oscura e burocratica che non c' entra niente con il rapido mondo di fantasia e decisioni del presidente del Consiglio, è invece il mondo e la cifra di Zampetti”


Lo scontro - Nel suo articolo Merlo scrive anche che chiunque sarebbe stato il presidente della Repubblica: Amato, Prodi, Finocchiaro, D' Alema, Casini il nome del segretario generale era sicuro: Zampetti. E sono molti che adesso gongolano, quelli che a una prima e superficiale lettura sembrerebbero usciti sconfitti dalla partita per il Quirinale. Perché con Zampetti i presunti sconfitti tornano vincenti. In cima alla lista c’è Enrico Letta. Zampetti è lontano dalla visione di Renzi e dei renziani, così diverso dal segretario generale di Palazzo Chigi, Mauro Bonaretti, arrivato da Reggio Emilia, e come Antonella Manzione, capo dell' ufficio legislativo di Palazzo Chigi, l' ex capo dei vigili urbani di Firenze. Insomma, come scrive Merlo, all’orizzonte si profilano scontri e scintille tra il potente “parruccone” Zampetti e i nuovi burocrati creati dal premier.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spalella

    18 Febbraio 2015 - 19:07

    gli uomini del presidente ? devo dirla in sincerità ? SONO INUTILI BUROCRATI, COSI' COME GLI ALTRI CHE LI HANNO PRECEDUTI... sorci che vivono a sbafo delle tasse e delle fatiche della gente normale CHE, TRA L'ALTRO, VALE MOLTO MA MOLTO PIU' DI LORO. Spero di essere stato chiaro. E questa Maturazione di consapevolezza nasce dai SOLITI miserabili risultati di questi burocrati.

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    18 Febbraio 2015 - 16:04

    Enrico Letta, quello che vuole ripristinare Mare Nostrum, vincente? Quod Deus avvertat!

    Report

    Rispondi

  • vins33

    18 Febbraio 2015 - 16:04

    tANTO IN ITALIA non cambia nulla.

    Report

    Rispondi

  • lonato47

    18 Febbraio 2015 - 15:03

    Con tutte le volte che proclamate che trema, Renzi dovrebbe avere la febbre a 50 gradi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog