Cerca

Spocchioso

Matteo Renzi sulla legge Gasparri: "La Rai è cultura, non si può avere una legge intitolata a lui"

Matteo Renzi sulla legge Gasparri: "La Rai è cultura, non si può avere una legge intitolata a lui"

Quasi 25 minuti concentrati su cosa farà l'Italia in Libia, gli ultimi 5 a raffica spara a zero su Landini, Rai, le spine delle banche popolari e la contestata norma Salva-Silvio. Il premier Matteo Renzi è stato ospite di Lucia Annunziata a In Mezz'ora su Rai3 il giorno a pochi giorni dall'approvazione del ddl sulla concorrenza e della riforma sul mercato del lavoro. Temi relegati al finale di trasmissione, concentrata prevalentemente sulla crisi libica e il potenziale ruolo italiano a livello internazionale.

Gasparri chi? - Il premier non esclude il ricorso a un decreto per portare avanti la riforma della Rai: "Perché in Parlamento in troppi usano l'ostruzionismo". Il governo vuole sostituire la legge Gasparri e cambiare le regole con le quali vengono scelti i dirigenti della tv di Stato: "La Rai deve essere il grande motore dell'identità educativa di un Paese, non possiamo lasciare tutto questo regolato da una legge intitolata a Gasparri". L'Annunziata sbotta: "Non è offensivo?", Renzi prova a mettere una toppa: "No perché io ho una visione opposta a quella di Gasparri". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giancarlobarbone

    22 Febbraio 2015 - 21:09

    Capita di rado, molti di rado, ma questa volta sono d'accordo con l'annunziata, Renzi è stato più cafone e sgradevole di quanto usualmente capita alla conduttrice quando si parla di politici di destra...

    Report

    Rispondi

  • thankspeter

    22 Febbraio 2015 - 21:09

    Ma piantala di scherzare sul malessere di un sistema esangue! Gasparri forse non è cultura; ma tu invece sei Pico della Mirandola ed io LEONARDO DA VINCI?. Dopo le "non notizie", le satire SQUALLOR, le nenie politiche da anestesia preoperatoria, le mille apparizioni di persone sgradite, il tutto servito in BUCATO per meningi... Ora ci vuole la KULTURA? UN REQUIEM pro RAI.

    Report

    Rispondi

  • EhEhEh

    22 Febbraio 2015 - 18:06

    Renzi un povero Pirla!! E tanti italiani Visto le intenzioni di voto sono pirla come lui..Italia fallita entro 2016 per colpa del pirla e dei pirla che lo votano!!

    Report

    Rispondi

  • francofra1

    22 Febbraio 2015 - 18:06

    Basta basta Renzi in tv basta. .peggio di un invasione ripetitivo millantatore...peggio di Silvio. ..hai superato il limite l immigrazione? I laureati ke vanno all estero? La banca MPS evasione fiscale dei finti la bancs i consiglieri del Piemonte del le feste ...rosse coi soldi neri....basta promesse risposte....le sedi estere delle multinazionali. ..il peso fiscale aumentato?...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog