Cerca

La figlia politica

Barbara Berlusconi: "Mi chiesero di entrare in Forza Italia"

Barbara Berlusconi

Barbara Berlusconi, nell'intervista concessa a Maria Latella per il libro Il potere delle donne, in uscita per Feltrinelli, racconta che un giorno fu vicina alla politica. Le fu chiesto di entrare in Forza Italia, con un ruolo apicale. Una richiesta respinta però al mittente perché, spiega, non era pronta. "C'è stato un momento in cui mi hanno chiesto di presentarmi in Forza Italia, e non era nemmeno la prima volta", spiega Barbara. "Però in quel momento mi mancava capacità di leadership". La figlia del Cav non offre altre informazioni, ma con buona approssimazione si può immaginare che la richiesta di discesa in campo sia arrivata o all'indomani dell'ascesa di Mario Monti a Palazzo Chigi (quando papà Silvio aveva annunciato l'addio alla politica) o dopo la condanna Mediaset sempre di papà, nell'agosto 2013. La porta politica, però, non pare chiusa: Barbara infatti parla della mancanza di leadership che le mancava. E la dote, come è noto, si coltiva col tempo...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rkmont

    27 Aprile 2015 - 18:06

    Roba da matti, ci s sveglia una mattina e si va da una ragazzotta che ha il solo merito di essere figlia di papà, e le si offre un ruolo "apicale"! poi qualcuno si chiede perché FI sia finita? con questo modo di fare selezione, è durata anche troppo

    Report

    Rispondi

  • stonefree

    24 Febbraio 2015 - 15:03

    Penso che sia troppo tardi ora, semmai doveva insistere con marina 2 0 3 anni fà quando ancora il partito era qualcuno ,ormai sono rimasti in pochi e per di più sempre litigando per avere il potere ,cosa che la gente questo termine non lo capisce più .

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    24 Febbraio 2015 - 13:01

    Ormai Berlusconi si sta arrampicando su per gli specchi è talmente megalomane che non si rende ancora conto che per colpa sua ha portato il partito alla deriva e ha il coraggio di ostacolare l unico che al momento potrebbe impensierire il pinocchio fiorentino e cioè salvini il resto è noia

    Report

    Rispondi

  • aldo42

    24 Febbraio 2015 - 09:09

    Smettetela di rompere i foglioni con i berluscones, ne abbiamo avuto sino sulla testa e ancora ne portiamo le conseguenze.

    Report

    Rispondi

    • gianbus52

      25 Febbraio 2015 - 06:06

      Le conseguenze le portiamo dal 94 con D'Alema Amato Buttiglione Prodi Monti Bersani che non è riuscito a formare un governo letta il non eletto autocandidato Renzi che sta finendo la distruzione Dell Italia iniziata dalla DC e massacrandola dai comunisti,che ira si definiscono partito democratico che di democrazia non ce ne.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog