Cerca

Riallineato

Pierluigi Bersani contro l'acquisizione Mondadori-Rcs: "Non è come vendere formaggini, in pericolo liberà di espressione"

Pierluigi Bersani contro l'acquisizione Mondadori-Rcs: "Non è come vendere formaggini, in pericolo liberà di espressione"

Pierluigi Bersani è stato il padre delle lenzuolate, quello che subiva le proteste dei tassisti e tutti quelli che non volevano un minimo di concorrenza nel proprio settore. Davanti però alla sollevazione radical-chic dei 48 firmatari contro l'intenzione di Mondadori di comprare Rcs Libri, l'ex segretario del Pd torna fedele alla linea e si schiera con il gregge indignato: "Non ho libri da pubblicare - dice Bersani mettendo subito le mani avanti - Mi sono tuttavia occupato di mercato e di posizioni dominanti; si trattasse di pane o binari o di fili elettrici o di mutui. Trovo incredibile che l`ipotesi di acquisizione di Rcs Libri da parte di Mondadori sia commentata solo da scrittori - dice ancora Bersani - Dove sono finiti i liberali?" se lo chiedono in tanti in realtà. "In un settore che riguarda non i formaggini ma la libertà di espressione - aggiunge - ricaveremmo una concentrazione ed una posizione dominante sconosciute in Europa e oltre Atlantico. Se non basterà l`Antitrust, Governo e Parlamento dovranno occuparsene. Non si invochi per favore la libertà di mercato. Il mercato è il luogo delle regole. Non possiamo fare all'americana per il Jobs act e all'italiana per tutto il resto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolo44

    25 Febbraio 2015 - 18:06

    Altro che libertà di espressione, è in pericolo la LIBERTA'. E non certo per colpa di Berlusconi (che avete messo in galera), bugiardo di un Bersani, ma perché siete ormai al 90 % al potere voi, comunisti, che di libertà conoscete solo quella di opprimere chi non la pensa come voi o non è del vostro giro. Povero disgraziato paese, dove ti ha portato la dabbenaggine di tanti milioni di beoti !

    Report

    Rispondi

  • tommaso43

    25 Febbraio 2015 - 16:04

    Caro Bersani, in vita tua non hai mai lavorato un giorno (salvo fare qualche show sui terrazzi), ma perché non torni a casa .

    Report

    Rispondi

  • liliana.cianflone

    25 Febbraio 2015 - 12:12

    ma lo sa cosa vuol dire lavorare,pagare dipendenti mediare con i sindacati che con la propietà altrui fanno la voce grossa????????pensasse al bene degli italiani e non a fare del male al cav.di de benedetti cosa mi dice che ha distrutto quello che toccava e non ha pagato mai??????vergogna!!!!!!lo sa che distruggendo le aziende del cav. distrugge milioni di posti di lavoro??????forse il lavoro lo d

    Report

    Rispondi

  • routier

    25 Febbraio 2015 - 11:11

    Sentire uno che proviene dal PCI parlare di libertà di espressione è abbastanza esilarante ! Ma pur di apparire, tutto fa brodo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog