Cerca

In ombra

Italia Unica, la maledizione di Corrado Passera: quando parla lui, sbaglia sempre data

Italia Unica, la maledizione di Corrado Passera: quando parla lui, sbaglia sempre data

A pochi passi dalla storica manifestazione di Matteo Salvini in piazza del Popolo a Roma, si è tenuta la prima direzione nazionale di Italia Unica, il partito di Corrado Passera. Sembra uno scherzo del destino, ma forse l’ex ministro ha dei problemi col calendario: sembra scegliere appositamente le date sbagliate per non avere visibilità. Era successo a fine febbraio di un anno fa: Passera scese ufficialmente in campo, ma quel giorno un certo Matteo Renzi giurò a Palazzo Chigi da presidente del Consiglio. Voi dite, capita di sbagliare data... E invece no, perchè il 31 gennaio scorso mentre l’Italia festeggiava l’elezione di Sergio Mattarella a presidente della Repubblica, Italia Unica diventava ufficialmente un partito. Qualcuno se lo ricorda? No, così come faremo fatica a ricordare la prima direzione del partito di Passera. Una direzione operativa, visto che sono stati nominati 50 dirigenti, pronti a sviluppare il movimento sul territorio per arricchire il programma. Previsti a marzo banchetti e gazebo nelle principali città italiane, a partire da Roma, Milano e Napoli. Occhio, però: l’8 marzo è la festa della donna...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vincenzocontadino

    02 Marzo 2015 - 13:01

    “ Italia Unica ” o a senso unico di Gattopardi e peggiori Amministratori? Mi telefona una giornalista per intervistarmi sulla Politica, poi si soffermò in modo nauseante nel farmi domande sul Banchiere di cose positive che mai sarà amico dei Cittadini, se ha visto che tutte le banche ti spennano con commesse sui i c/c d con un tasso ridicolo dello 0,00 e a loro favore un taeg oltre il 19% e...

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    02 Marzo 2015 - 08:08

    Penso che forse stabilisca le date e i programmi sulla base di consulenze della sua Mac Kinsey!

    Report

    Rispondi

  • pinodipino

    01 Marzo 2015 - 23:11

    Io non so chi ci sia accanto e dietro a Passera che tira fuori i soldi, perché di soldi ce ne vogliono tanti per creare un partito di sicuro so che sono tutti soldi persi perché questo neofita della politica non riuscirà a superare l'1% nella migliore delle ipotesi. Chi vivrà vedra' !!!!!!

    Report

    Rispondi

  • mauro iacomelli

    01 Marzo 2015 - 18:06

    mah, mi sembra che ci sono troppi generali di alta risonanza, niente marescialli e caporali per organizzare la truppa che non c'è.Chi conosce la comunicazione sa che chiodo scaccia chiodo e se un evento è più importante per i media , Italia Unica rimane nel salotto a prendere il caffè. Peccato ci sarebbe un gran bisogno di sperare ... buon lavoro, passerotti, ma attenti alle "tagliole" .

    Report

    Rispondi

blog