Cerca

Dove va il centrodestra

Lega Nord, Forza Italia contro Salvini. Brunetta: "Non fare il servo sciocco di Renzi". Tosi: "Se vai a destra, perdi"

Lega Nord, Forza Italia contro Salvini. Brunetta: "Non fare il servo sciocco di Renzi". Tosi: "Se vai a destra, perdi"

Ma Matteo Salvini è diventato Grillo? La questione non è semplicemente di dialettica, alla luce del comizio poco garbato in piazza del Popolo a Roma. I suoi "vaffa", i "calcinculo", i "cazzo" sparati di fronte a una platea numerosa ed entusiasta nascondono, secondo molti esponenti del centrodestra, una deriva pericolosa e controproducente. O meglio: molto vantaggiosa per Salvini e per la Lega Nord, molto pericolosa per tutta la possibile coalizione del centrodestra. Come Beppe Grillo, è la tesi, anche il Matteo padano rischia di fare il pieno di voti sì, ma fino a un certo punto: i moderati fuggirebbero dai suoi toni barricaderi e senza alleati più o meno centristi, un centrodestra a trazione Carroccio verrebbe ineluttabilmente sconfitto da Matteo Renzi. 

 

 

Gli scettici: Brunetta, Toti, Tosi - Non è un caso che il Mattinale firmato da Renato Brunetta titoli con un emblematico "Caro Salvini, non fare il servo sciocco di Renzi". "Matteo il leghista torni se stesso - scrive lo stesso Brunetta, capogruppo azzurro alla Camera -, rinunci al ruolo di mister Hyde. Noi non cambieremo pelle e cuore per seguirlo". "Caro Matteo, che hai dato a Renzi del servo sciocco dell'Europa, non fare il servo del servo, e alleati con noi, accettando il ruolo federativo di Berlusconi". La "manifestazione della Lega disegna un percorso verso l'estrema destra, velleitario e perdente". Secondo Giovanni Toti, eurodeputato forzista ma soprattutto gran consigliere di Silvio Berlusconi, "Salvini rischia di diventare irrilevante". "Dalla manifestazione di Roma non ho sentito nessuna ricetta di governo plausibile. Nessuna". Solo "slogan, tanti slogan. E anche una serie di vaffa che Salvini ha copiato da  Grillo. E se Salvini si mette a copiare Grillo finirà per condannarsi alla stessa irrilevanza politica del M5S". La linea di Toti combacia con quella di Brunetta, anche come immagini: "Il problema in questo momento è che ci sono due Leghe. Una Lega del Dottor Jekyll, quella degli Zaia e dei Maroni, che governa benissimo in Veneto e in Lombardia. E una Lega di Mister Hyde. Lega di Salvini sembra orientata alla costruzione di una destra lepenista che non ha alcuna possibilità di rappresentare un'alternativa a Matteo Renzi. Ma ci immaginiamo il 51% che passa su quella linea? Visto che non è possibile costruire una maggioranza su posizioni di questa destra a questo punto è evidente che, pur attaccando Renzi, Salvini si trasforma nel suo miglior alleato". Di fondo, è la tesi dello stesso Berlusconi quando bollava Salvini come "inaffidabile". "Una cosa è certa - sottolinea Toti -, con CasaPound Forza Italia non ha nulla a che fare. Niente". E sul tema delle alleanze è un altro big leghista a mettere il carico sul segretario del Carroccio: "Se tu confini la Lega all'interno dell'estrema destra, Renzi vince". Parola di Flavio Tosi. Uno che con Salvini ha più di qualche conto aperto, che verrà regolato forse già lunedì alla riunione del Consiglio federale del Carroccio, quando il sindaco di Verona in disaccordo sulle strategie da tenere alle regionali in Veneto rischia l'espulsione.

di Claudio Brigliadori
@Piadinamilanese

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spalella

    02 Marzo 2015 - 16:04

    perdere i ''moderati''... comincio a credere che Moderato significhi Sciocco e Disfattista. Da Decenni i Moderati DISTRUGGONO il PAESE. Prima la DC moderata, ma che Rubava senza alcuna Moderazione... poi i Centro-qualcosa, VALE a DIRE SX MODERATA e DX MODERATA, e vediamo dove CI HANNO PORTATI. Ci Vuole La RAGIONE, ci vuole La Giustizia e NON la Bontà che è dei miseri Perdonisti Buonisti.

    Report

    Rispondi

  • fossog

    02 Marzo 2015 - 15:03

    ANDARE A DX VUOL DIRE PERDERE ? se i cittadini Pensano e Capiscono non c'è pericolo di venir Fraintesi... d'altronde Renzi NON è l'EREDE dell 'URSS no ? e il vaticano NON è l'Ultima ''monarchia assoluta'' rimasta... ecc ecc. Se si vota per STEREOTIPI o SI CERCA il voto per stereotipo Non si conclude Nulla. E RIMANE SOLO IL VOTO DI SCAMBIO.

    Report

    Rispondi

  • framan70

    02 Marzo 2015 - 15:03

    Amici miei, più che bombe, come direbbe il buon Umberto, sono "scoregge nello spazio". La conferma sono i nomi di coloro che le tirano. Oddio, ho perso i voti dei moderati? Ahahahahahahah

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    02 Marzo 2015 - 11:11

    Su salvini, vedo lo stesso tifo fanatico pel Milan e l'Inter. Fanatico, irrazionale e senza argomenti. Ma anche quello che si manifestava per Fini, all'11% al 16%, per Monti, popolarità al 90%, per Grillo, 23%, per Renzi, ecc. ecc. Ma un minimo di dignità l'italiano proprio non la trova! Parolai, che hanno fatto peggiorare una situazione già critica, cagionata proprio dall'essere saltimbanchi.

    Report

    Rispondi

    • FabiettoFJ

      02 Marzo 2015 - 12:12

      Ecco,bravo gigi 0000 , ritroveremo un po di dignità quando ti Candiderai tu.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog