Cerca

Verso il voto

Grillo: primo partito tra gli under 23

Il M5S piace ai giovanissimi: se dipendesse solo da chi vota la prima volta, alla Canmera Beppe avrebbe la maggioranza

Grillo: primo partito tra gli under 23

La spina nel fianco per Berlusconi e la Lega sono i giovani. I giovanissimi, per la precisione, quelli che voteranno per la prima volta Sono quasi 4 milioni di cittadini che hanno tra i 18 e i 23 anni e che per la prima volta parteciperanno alle elezioni politiche. Accanto a questi neofiti del voto, ci sono poi quelli che hanno un'età compresa tra i 24 e i 34 anni la cui storia elettorale è comunque relativamente breve. Secondo un sondaggio di Renato Mannheimer, pubblicato dal Corriere della Sera, tra i neoelettori cresce la voglia di votare: mentre qualche tempo fa tra i giovanissimi circa il 50% dichiaravano di volersi astenere, questa volta si registra un forte interesse dei giovani che manifestano una crescente voglia di condizionare il corso degli eventi con il loro voto. 


In calo i partiti tradizionali Dal sondaggio emerge che se dipendesse solo da chi vota per la prima volta alla Camera il Movimento cinque Stelle avrebbe la maggioranza. Tra u 18 e i 23 enni, Grillo conquista quasi un terzo di elettorale (il 30,4%) vale a dire il 17% in più che nella popolazione nel suo insieme. Ancora più elevato il consenso tra i giovani disoccupati, tra i 24 -34enni il Movimento del comico genovese ottiene un grande consenso raggiungendo quasi il 19%. Dalle rilevazioni emerge che il Movimento ha "pescato" giovani soprattutto tra le fila del Pdl: dove tra i 18 e i 23enni si rileva un seguito pari al 12-13% di quasi il 7% inferiore alla media nazionale. Anche altri partiti "tradizionali" interessano poco le nuove generazioni mentre affascinano di più alcune liste che si collocano su posizioni più estreme come Sel da una parte e Fratelli d'Italia dall'altra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • piccionesecco

    04 Febbraio 2013 - 17:05

    Hai ragione! E aggiungo anche protestatari no-global spaccavetrine, seguaci di cattivi maestri come Agnoletto, Don Ciotti, e quel medico disprezzato dal Cavaliere, quello di emergency! Che schifo di gioventù!

    Report

    Rispondi

  • travis_bickle

    04 Febbraio 2013 - 16:04

    di QI.

    Report

    Rispondi

  • bungabungaband

    04 Febbraio 2013 - 14:02

    sono passati 20anni dalla discesa in campo e tutto è peggiorato e tu pensi che a 76 anni abbia ancora del tempo per provarci ma non ti accorgi che s'appisola appena può,,,cmq Grillo non ha mai detto che sarà lui ha cambiare l'Italia ma noi tutti si...uno vale uno

    Report

    Rispondi

  • ketaon_01

    04 Febbraio 2013 - 13:01

    I ragazzi fanno bene a cercare di ribaltare questa mandri di papponi. Rubano e si ingrassano sempre di più e più ne hanno e più ne vogliono. Ci vuole pulizia , dalla testa e parlo anche di quello che oggi si spaccia come presidente.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog