Cerca

Il caso Campania

Vincenzo De Luca vuole annullare la legge Severino

Vincenzo De Luca vuole annullare la legge Severino

C'è un uomo nel Pd che è il vero anti-Renzi. E' l'ex sindaco di Salerno Vincenzo De Luca che, dopo la grande vittoria alle primarie in Campania, è lanciato nella corsa per la presidenza della Regione. Dopo la sua acclamazione, i democrat sono pronti a tirare fuori in Commissione Affari Costituzionali la proposta di legge che contiene la modifica alla Severino che toglierebbe l'abuso d'ufficio dai reati che determinano la sospensione e la decadenza dalle cariche. De Luca è stato infatti condannato in primo grado e spera nel ricorso al Tar sulla scia di quanto ha fatto anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

Il no del premier - Ma su questo Matteo Renzi è stato chiarissimo: la legge Severino non si tocca. La norma che prevede l'incompatibilità tra amministratore pubblico e la condanna per una serie di reati e che è scattata proprio nel caso di De Luca accomunandolo al destino di Silvio Berlusconi. "Non interessa da dove arrivano le polemiche contro quella norma - è il ragionamento che fanno a palazzo Chigi -. Non esiste alcuna possibilità di un intervento legislativo per modificarla". Naturalmente la condanna di De Luca e il rischio decandenza è un percorso a ostacoli per il Pd, e soprattutto un cavallo che l'avversario Stefano Caldoro cavalcherà usando l'arma della decadenza nelle settimane che separano delle urne. 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • albinoalbanofree

    03 Marzo 2015 - 20:08

    Ma l'apparato Pd di mentalità "comunista" non ha certo gradito il fatto che De Luca ha vinto le primarie. Lo sfidante Andrea Cozzolino ha chiesto di ricontare i voti presi a Salerno. Queste primarie sono il prototipo dell'Italia ch èormai la barzelletta d'Europa. Gli europei se vogliono rilassarsi e divertirsi basta che seguano la politica italiana e si faranno tante risate. Niente film tv comici

    Report

    Rispondi

  • spalella

    03 Marzo 2015 - 20:08

    DeLuca sembra quasi un ''Tosi'' napoletano. Come persona non mi dispiace, ma c'è poco da fidarsi e serve guardare SOLO AI FATTI NOTI e CONCRETI. Oggi è stato arrestato a Palermo il direttore di confcommercio per una MAZZETTA. Era in prima linea Contro la Corruzione. A Roma, il vigile arrestato per mazzette, sul suo profilo facebook era contro il racket e anche Candidato Sindacale... PERCIO...

    Report

    Rispondi

  • liliana.cianflone

    03 Marzo 2015 - 11:11

    se ne ha la forza ed il potere lo faccia !!!!!!

    Report

    Rispondi

blog