Cerca

Cartina di tornasole

Forza Italia, il sondaggio che spaventa Silvio Berlusconi: a Milano Lega Nord al 25%, azzurri all'8%

Forza Italia, il sondaggio che spaventa Silvio Berlusconi: a Milano Lega Nord al 25%, azzurri all'8%

C'è un sondaggio che sta facendo tremare Forza Italia, travolta dall'escalation della Lega Nord. Secondo quanto riporta il sito Affaritaliani.it, infatti, ad Arcore girerebbe una rilevazione su Milano e Lombardia che però potrebbe rappresentare una cartina di tornasole dei rapporti di forza nel centrodestra al Nord. Sotto la Madonnina gli azzurri sarebbero ad oggi crollati ad un misero 8%, mentre il Carroccio volerebbe sfiorando il 25 per cento. Cifre terrificanti per Silvio Berlusconi, alle prese con il rebus delle alleanze. Difficile, di fronte a questi numeri (se confermati nei prossimi mesi), pensare di esprimere un candidato interno per battere Guliano Pisapia nel 2016. Non a caso, sul possibile portabandiera è ancora nebbia fitta, con i nomi in ballo che non entusiasmano i vertici azzurri, così come la carta centrista dell'alfaniano Maurizio Lupi.

Il rischio di autogol - D'altra parte, lasciare campo aperto ad una candidatura dell'amico-nemico Matteo Salvini rischierebbe di essere un clamoroso autogol. Per il momento, il Matteo padano nicchia: "Sarebbe bello diventare sindaco, ma poi l'opposizione a Renzi chi la fa?", ha spiegato a La telefonata intervistato da Maurizio Belpietro. Eppure, anche altri sondaggi nazionali e ufficiali hanno decretato il boom leghista dopo la piazzata romana. E in questo senso Milano e la Lombardia non sarebbero che il primo passo di una ben più ambiziosa scalata: al centrodestra e alla politica italiana tutta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bernardroby

    05 Marzo 2015 - 04:04

    La madre di Forrest Gump , diceva che di soldi ne bastano un , po' , poi troppi servono per fare il pavone . Pensanvo che visto che era già ricco , uno come Berlusconi , avrebbe messo al primo posto gli interessi di tutti , invece si comporta proprio come un comunista della peggior specie , sostenendo riforme impopolari . Ormai sotto le piume del pavone , si vede solo la sostanza , un pollo .

    Report

    Rispondi

  • melamatura

    04 Marzo 2015 - 18:06

    Silvio, non ti preoccupare siamo in tanti vedrai.

    Report

    Rispondi

  • lucaschiavoni

    04 Marzo 2015 - 17:05

    si ok ma su base nazionale.. la "Lega Nord per l Indipendenza della Padania" quanto prende?!? ao, QUELLO è il nome del partito per esteso eh. l articolo UNO dello statuto della Lega NORD chiede l'indipendenza della padania. cioè', chi glielo spiega a catania?

    Report

    Rispondi

  • allianz

    04 Marzo 2015 - 17:05

    Ha fatto lo scemo sostenendo 3 governi di NON eletti dal popolo che ci hanno massacrato dalle tasse,quando aveva i numeri per farli cadere ed andare a nuove elezioni.L'elettorato lo ha di fatto abbandonato.Se si faceva più furbo questo non gli succedeva.Adesso SONO CA***I suoi.Meglio che se ne vada via anche se di danni ne ha fatti troppi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog