Cerca

Con Salvini

I 25 parlamentari di Ncd, Forza Italia e M5S che vogliono passare alla Lega

I 25 parlamentari di Ncd, Forza Italia e M5S che vogliono passare alla Lega

La prima a fare outing era stata Barbara Saltamartini, che all'indomani dell'elezione del capo dello Stato Sergio Mattarella anche coi voti dell'Ncd aveva dichiarato apertamente di voler lasciare il partito di Alfano per passare alla Lega. Ora la sua "pratica" di trasferimento è ancora al vaglio dei vertici del Carroccio, ma avrebbe aperto una piccola valanga di richieste di adesione al partito di Salvini da parte di parlamentari non solo di Ncd, ma anche di Forza Italia e del Movimento 5 Stelle. Secondo quanto riporta Il Giornale, sarebbero in tutto 25 (dieci dal Senato e una quindicina dalla Camera) le richieste di trasloco sulla scrivania di Salvini e delle quali s'è parlato lunedì scorso nel Consiglio federale del partito padano. Il via libera sarebbe tutt'altro che automatico: oltre al profilo individuale (niente riciclati, niente gente che ha o ha avuto problemi con la giustizia), la precedenza verrebbe data ai parlamentari del centro e del sud Italia, che farebbero comodo in una chiave di futura campagna elettorale ed elezioni politiche in una parte del Paese in cui la Lega mira fortemente ad espandersi ma ha carenza di personale politico e di catalizzatori di voti. meno apertura ci sarebbe invece, nei confronti delle richieste provenienti da parlamentari di altri partiti del nord, anche per non creare tensioni con la militanza leghista nelle sezioni, che potrebbe vedersi scavalcata da ex avversari. 

Severo e per più gradi anche l'esame dei singoli candidati all'ingresso nel Carroccio: la valutazione del curriculum sarà di competenza prima del segretario locale interessato (per cui se a fare domanda è un parlamentare Ancona, scrive sempre Il Giornale, sarà il segretario leghista di Ancona a fornire informazioni sulla persona), poi del capogruppo della Camera interessata, e infine di Salvini in prima persona,a cui spetterà l'ultima parola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Italotrend

    05 Marzo 2015 - 13:01

    Salvini mette in giro cose che non esistono, e lo fa perché vuole cautelarsi in caso di scissione con tosi. Senza Verona la vittoria alla Regione Veneto e' tutt'altro che scontata, l'elettorato di Fi potrebbe scegliere la Moretti, una candidata forte. Il Pd attualmente è' il primo partito del Veneto, meglio non dimenticarlo.

    Report

    Rispondi

  • raf1943

    05 Marzo 2015 - 13:01

    C'è sempre una campagna acquisti e vendite nel nostro Paese!Basterebbe il mandato obbligatiorio per legge e cesserebbe questo vero mercimonio!!

    Report

    Rispondi

  • Gios78

    05 Marzo 2015 - 13:01

    Io al posto di Salvino non accetterei gente ex Ncd. Traditori una volta traditori per sempre

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    05 Marzo 2015 - 12:12

    Gran parte dei politici che vuole passare alla Lega sono la parte non comunista del M5S tutt'ora dentro al partito. Si sono resi conto che il M5S altro non è che una ditta che frutta molti denari al suo padrone, ma priva di idee e di programmi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog