Cerca

La sfida

Msi, torna la Fiamma tricolore: una nuova destra contro Salvini e CasaPound

Msi, torna la Fiamma tricolore: una nuova destra contro Salvini e CasaPound

Lega Nord, Fratelli d'Italia e CasaPound. La nuova destra che però, a destra, non piace a tutti quanti. E non si parla tanto dei "moderati" o dei centristi. Bensì di chi sta molto più a destra. Per esempio Roberto Fiore, leader e fondatore di Forza Nuova, che spiega: "Ci sono vasti ambienti su posizioni nazionalistiche e patriottiche che non si riconoscono nel progetto politico di Salvini. Il suo è un programma liberale, con la flat tax al 15% per tutti, pieno di contraddizioni. Anche sui diritti sociali non si riescono a capire le idee del segretario della Lega".

Votereste il nuovo Msi anti-Lega?
Vota il sondaggio di Liberoquotidiano.it

Il nuovo Msi - Insomma, da Fiore e Forza Nuova arriva una bocciatura senza appello per Salvini, definito "inaffidabile". Ed è per questo, dunque, che Fiore mira a creare un nuovo movimento: "Stiamo lavorando per raccogliere quegli ambienti di destra che non si riconoscono nella Lega. L'assenza dei romani in piazza del Popolo (lo scorso sabato, ndr) è stata evidente, non puoi dire certi slogan per 25 anni ed essere credibile". Dunque Fiore annuncia: "A breve nascerà un soggetto politico dall'alleanza tra Forza Nuova e sezioni del Msi, come quella di Prati di Alfredo Iorio. Entro un mese ci sarà la prima importante iniziativa che faremo insieme".

Anti-sistema - Torna la Fiamma tricolore, dunque. Tutto pronto per il ritorno del Msi. Un movimento che si schiera in contrapposizione a CasaPound, ora vicina alla Lega. Spiega sempre Fiore: "CasaPound ha rinunciato al suo posizionamento anti-sistema e ci è entrata (...). Lo dico senza malizia e senza polemica. Per noi è un fatto positivo perché ci lasciano uno spazio, quello nazionale-popolare, che siamo pronti ad accogliere". Insieme a Fiore nel nuovo Msi è pronto a schierarsi anche Adriano Tilgher, leader del Fronte sociale nazionale, che parimenti boccia Salvini: "Sostenerlo e corrergli dietro - spiega - è un errore politico perché non ha nessun progetto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Massimosky

    20 Aprile 2015 - 10:10

    Amici questa trappola attira nostalgici non frega nessuno;chi parla male di Casa Pound capisce poco di Fascismo,Casa Pound agisce,gli altri parlanocon il culo sulla poltrona e di questi ne abbiamo abbastanza.

    Report

    Rispondi

  • d.baroni

    12 Marzo 2015 - 05:05

    Come potete vedere dai commenti, molti non sono d'accordo, ammiro Fiore perla sua determinazione e ne condivido i punti di vista, ma mettersi contro gli altri schieramenti di destra, servirebbe a mio parere a destabilizzare una parte dell'elettorato a favore dei Rossastri che non aspettano altro che una frammentazione di una destra invece necessariamente forte e coesa per controbatterli.

    Report

    Rispondi

  • matteofranco.romano

    10 Marzo 2015 - 13:01

    Sono vent'anni che Fiore 'raccoglie chi non si riconosce in...'. Risultato: sono sempre e comunque i soliti quattro gatti. Mi meraviglia che abbiano ancora spazio sui giornali.

    Report

    Rispondi

  • Maddalenamaria

    05 Marzo 2015 - 22:10

    Gli italiani siamo stanchi abbiamo bisogno di certezze che vi piaccia o no Salvini a portato avanti i nostti malumori, non è scontrandosi con lui che entrerete nelle simpatie dei nostalgici. Io lo so cosa significano le lotte il 68 l'ho vissuto e so cosa significa essere perseguitati specialmente da quella sinistra violenta e senza limiti.Fiore io l'ho sempre ammirato ma stia al suo posto

    Report

    Rispondi

    • woody54

      23 Marzo 2015 - 10:10

      Maddalenamaria Ma se invece di postare le tue idiozie tu imparassi l'italiano??? ANALFABETA!!

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog