Cerca

Redditi

Quanto hanno guadagnato nel 2013 Beppe Grillo, Matteo Renzi e le ministre Boschi e Madia

Quanto hanno guadagnato nel 2013 Beppe Grillo, Matteo Renzi e le ministre Boschi e Madia

Non va oltre i 100 mila euro il reddito dichiarato dal premier Matteo Renzi che per il 2013 ha denunciato al Fisco 98.961 euro, tre fabbricati e un terreno coltivato a uliveto. E' quanto emerge dalle dichiarazioni dei redditi dei membri del governo pubblicati sul sito del Senato. Il presidente del Consiglio risulta appunto comproprietario di due villini, uno a Pontassieve e l'altro nel comune di origine, Rignano sull'Arno, in provincia di Firenze. È inoltre comproprietario di un terreno, coltivato ad uliveto nel comune di Rignano e di un box nell'abitazione di Pontassieve.

Le ministre - La ministra delle Riforme Maria Elena Boschi ha dichiarato invece un reddito imponibile di 94.488 riferito all'anno 2013, ed è inoltre titolare, come lei stessa dichiara, di 1.557 azioni di Banca Etruria, per un valore complessivo pari a circa 1.100 euro. La collega Marianna Madia, ministra per la Semplificazione e Pubblica amministrazione, ha dichiarato a sua volta un imponibile di 98.471 euro.

PaperonGrillo - Reddito ben più robusto quello dichiarato dal presidente del Senato, Pietro Grasso: 316.018 euro; il presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini ne ha dichiarati invece 115.338. Infine, nella dichiarazione dei redditi del 2013 fatta lo scorso anno, il leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo ha dichiarato un reddito da 147.531 euro e dieci immobili di proprietà. L'Irpef netta pagata dall'ex comico è di 56.020 euro e nella dichiarazione compaiono appunto dieci proprietà immobiliari: una a Bibbona (Livorno), che da punto di vista catastale comprende la villa vera e propria, un posto auto e il terreno di pertinenza; un appartamento a Rimini che dispone anche di un box auto; un box a Valtournenche (Aosta); un appartamento a Megeve (Francia), corredato da due posti auto; un appartamento a Lugano (Svizzera) abbianto ad un posto auto e a una cantina. Grillo dichiara anche una macchina e uno scooter: una Mercedes classe A del 2002 e un Suzuki 'Burgman' del 2001

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lucas1963

    06 Marzo 2015 - 22:10

    Quella che meno di tutti merita le bancalate di euro che prende è senza dubbio la Boldrini. E' faziosa, fastidiosa, racconta sciocchezze a non finire, vive nel mondo di Walt Disney e dell'Ape Maya.

    Report

    Rispondi

  • er sola

    06 Marzo 2015 - 17:05

    Anche se dichiarassero il vero sempre ladri sono. Ovunque vanno non pagano ne per mangiare ne per spostarsi e la stessa cosa vale per parenti e concubini.

    Report

    Rispondi

  • deltabravo

    06 Marzo 2015 - 16:04

    Sono dei lavoratori incalliti dediti a sperperare il denaro pubblico alternando le loro tasse di aumento a ritorsioni politiche verso gli avversari e supini a richieste di salassi da rifilarci grazie governo di incapaci e ladri supergarantiti

    Report

    Rispondi

  • deltabravo

    06 Marzo 2015 - 16:04

    Tutti piccoli imprenditori lavorano 24 ore su 24 per poter soddisfare le esigenze dello stato sperperando a più non posso il denaro pubblico aumentando nel contempo le tasse x mantenere un equilibrio tra la loro domanda e quella del paese ridotto a dormitorio extraurbano intolleranti verso gli italiani e prodighi di altruismo interesse verso quelli del mare loro grazie

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog