Cerca

Renzi "padrone" della Tv doppia Salvini
A grillo e Berlusconi solo le briciole

Matteo contro Matteo. Non solo sui giornali o in piazza. O nei sondaggi. Ma anche in tv. Dove il premier Matteo Renzi continua a spadroneggiare con tempi di parola e di esposizione che tempo fa avrebbero fatto insorgere i giornali di sinistra se al suo posto ci fosse l'attuale premier. Ma l'altro Matteo insegue da buon secondo, seppur con metà delle ore di piccolo schermo. I dati esatti li ha messi insieme il quotidiano La Stampa e riguardano i primi due mesi dell'anno: il periodo che va esattamente dal 1 gennaio al 25 febbraio 2015. In quei 56 giorni Renzi è stato ospite dei talk show o protagonista dei tg per un totale di 55 ore: ovvero, quasi un'ora al giorno. Salvini, complessivamente, per poco più di 24 ore su un totale di 73 ospitate televisive, ovvero una media di una opsitata e mezzo al giorno. I numeri, elaborati dalla Geca Italia per l’Agcom (Autorità garante nelle comunicazioni), rivelano anche che nella politica in tv ci sono due autentici desaparecidos: che impressionano ancor più per il loro recente passato di presenze fisse sul piccolo schermo. Il leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo ha parlato in tv solamente per tre ore e 12 minuti. Silvio Berlusconi per 7 ore 45 minuti. Insieme, il numero uno 5 Stelle e quello di Forza Italia non raggiungono le ore di presenza di Salvini in Tv. Nella classifica si scopre che Papa Francesco è apparso in video per complessive 15 ore e il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, per 6 ore e 15 minuti. Che poi in quelle 6 e rotte ore abbia pure parlato (visto che non lo fa praticamente mai) è un altro discorso...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    07 Marzo 2015 - 15:03

    che sensibilità che hanno i due, Highlander e gregio 52!!! Quando, invece, c'era Lui, imperversante, onnipresente, Lui sì, richiedente, in tutti i palinsesti, la stessa sensibilità non la ricordo. Avrò la memoria corta? o ce l'anno 'sti due?

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    07 Marzo 2015 - 15:03

    stando a quanto scrive "LA STAMPA" risulterebbe esattamente il contrario. Se poi loro sono spesso in televisione è perché i vari direttori, conduttori, responsabili li invitano; e li invitano perché fanno ascolti; e se fanno ascolti, gli introiti pubblicitari aumentano. O avete notizia che siano loro, i due personaggi, ad obbligare di invitarli?

    Report

    Rispondi

  • highlander5649

    07 Marzo 2015 - 13:01

    ogni volta che accendo la tv c'è la faccia di renzi , sembra già un'effigie su una banconota o peggio su una moneta. te lo porti dietro tutto il giorno ....come la classica ombra...

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    07 Marzo 2015 - 12:12

    Non direi "Padrone" ma lo definirei "c......." in quanto con la sua continua presenza, con le sue "Pinocchiate" quotidiane ha rotto veramente a tutti gli italiani. Non se ne può più di averlo tra le palle e veramente fa venir il desiderio di buttare la TV fuori della finestra. Non ha capito che stà esasperando la gente ?

    Report

    Rispondi

blog