Cerca

Stoccata

Renato Brunetta: "Ho vinto su tutta la linea. Denis Verdini perde pezzi"

Renato Brunetta

Zitti tutti, parla Renato Brunetta. Nel day-after dello psicodramma di Forza Italia, quasi spaccata sul ddl Boschi poi ricompattata all'ultimo, il capogruppo si confessa a Repubblica. Sullo sfondo resta la lettera dei 18 verdiniani che annunciano a Silvio Berlusconi come, in futuro, potrebbero svicolare dalla linea del partito. Ma Brunetta ha pochi dubbi: "Allora, chi ha vinto?", chiede ironico (e la risposta è scontata...). Quando lo interpellano sulle critiche dei verdiniani risponde così: "Intanto i verdiniani, come dice lei, non sono diciassette. Paolo Russo ha detto che non ha firmato il documento. Cesaro anche. E poi lei che somma fa, scusi? Non si può fare. Quanto a Fitto, mai stato il mio nemico". E se ancora ci fossero dubbi, sull'affaire della vigilia, spiega: "Io ho vinto. Berlusconi ha vinto. Ho rappresentato la linea di Berlusconi e ho vinto. Come pure era la linea di Berlusconi quella che era passata nei mesi scorsi al Senato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • locatelli

    12 Marzo 2015 - 04:04

    Brunetta grande

    Report

    Rispondi

  • Lucas1963

    11 Marzo 2015 - 16:04

    E poi davano del lecca culo al povero Emilio Fede. ...

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    11 Marzo 2015 - 15:03

    FI fa notizia per una faida tra capponi.

    Report

    Rispondi

  • mimabel64

    11 Marzo 2015 - 15:03

    Questa è la linea di fitto coglione di un nano. Denis piscialo in testa quel nano odioso . Ha vinto si sta cippa.

    Report

    Rispondi

blog