Cerca

Il governo molla il ministro

Del Rio: "Lupi sta valutando le dimissioni"

Del Rio: "Lupi sta valutando le dimissioni"

Sarebbero probabilmente le prime dimissioni di un politico nemmeno indagato. Una cosa assolutamente non dovuta. Eppure, il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi starebbe effetivamente valutando il da farsi dopo il coinvolgimento suo e del figlio nelle intercettazioni relative all'inchiesta che ha portato all'arresto del super manager Incalza per presunte mazzette sulla Tav e sulle grandi opere. A riferirlo è stato, indirettamente, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio. "Io penso che dobbiamo stare ai fatti: Lupi non è indagato. Non c'è nessuno obbligo da parte del ministro, ci sono le valutazioni politiche che sono oggetto di valutazioni complessive che si stanno facendo in queste ore" ha detto Delrio alla Camera per presentare il suo libro. Aggiungendo, poi: "A oggi nessuno di noi può assumere senza un pò più di contezza della carte una decisione di questo tipo. Poi c'è la decisione che spetta al singolo, che lo può fare a prescindere, può scegliere di avere una linea differente, ma questo non è nella nostra disponibilità. Credo che una valutazione da parte sua sia in corso, dipende da lui e non da me. Da parte nostra c'è un elemento di prudenza perchè stiamo valutando quello che è successo". Il presidente del Consiglio renzi, da parte sua, non ha "scaricato" Lupi, ma non ne ha nemmeno assunto la difesa a spada tratta. Un faccia a faccia tra il premier e Renzi potrebbe esserci nelle prossime ore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • routier

    18 Marzo 2015 - 09:09

    Non sono un elettore di Grillo tuttavia bisogna riconoscere che in parlamento M5s aveva da tempo chiesto le dimissioni dell' ing. INCALZA (grande manager sponsorizzato da Lupi e oggi in galera). Sono stati gli unici ad avere una chiara visione delle cose. Gli altri ? Ciechi o conniventi ?

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    18 Marzo 2015 - 08:08

    Mah! Lupi non è scemo, mentre un Ministro che si lasciasse corrompere per un vestito, un Rolex d'acciaio ed uno stipendiuccio da 2000€ al figlio lo sarebbe. C'è tanto puzzo della solita storia che si crea per far fuori uno. E non sono un estimatore della NCD.

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    18 Marzo 2015 - 08:08

    ieri sallusti ha detto che lupi è suo amico ed è una brava persona...In paratica la conferma della sua colpevolezza, deve andarsene subito

    Report

    Rispondi

  • tizi04

    18 Marzo 2015 - 08:08

    Sara`il caso Lupi la scusa di andare alle elezioni? O sara` il caso costruito su qualcun altro di NCD o di Sc o... non importa!Per Renzi adesso e` prioritario andare a votare.1- perche` si puo` sfruttare il 40% e eliminare NCD e SC,2-perche` cosi` si puo`rivotare tra 5 anni con ancora un presidente di sinistra. L'importante e` che la colpa non ricada sul PD.Ci pensera` magistratura democratica!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog