Cerca

Norma stralciata

Salta il divorzio lampo

Salta il divorzio lampo

Salta il divorzio lampo dal testo che riduce i tempi della separazione da tre anni a dodici mesi in caso di giudiziale e addirittura a sei mesi se l’addio è consensuale. Il Senato ha detto sì, con votazione per alzata di mano, alla proposta della relatrice Rosanna Filippin (Pd) di stralciare la norma. Il divorzio lampo era contenuto nell’articolo 1 del testo del disegno di legge sulla riforma del divorzio e poteva essere chiesto, anche in assenza di un periodo di separazione, da entrambi i coniugi con ricorso congiunto all’autorità giudiziaria competente quando non ci sono figli minori, figli maggiorenni incapaci o portatori di handicap grave o figli con meno di 26 anni economicamente non autosufficienti.  Hanno votato a favore Ncd e Pd, contrari Sel, M5S i senatori Psi, ma anche la sentrice a vita Elena Cattaneo e il senatore di Gal Lucio Barani. Forza Italia ha dato libertà di voto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Avvocato12

    24 Marzo 2015 - 07:07

    Divorzio lampo in Romania senza separazione, professionismo e costi basi con un avv rumeno italiano, 0040752090093, avvdivorzioro@gmail.com, www.juristudio.com

    Report

    Rispondi

  • europeoeuropeo

    18 Marzo 2015 - 12:12

    Si farebbero più matrimoni di amore vero e meno separazioni di interesse studiate a tavolino. Solo dopo aver modificato la legge dove ognuno provvede per se e per i soli figli e non più per l'ex coniuge, si potrebbe fare il divorzio lampo. Così per i freddi calcolatori che pensano ai soldi e non all'amore la festa sarebbe finita.

    Report

    Rispondi

  • europeoeuropeo

    18 Marzo 2015 - 12:12

    Prima di tutto bisognerebbe eliminare i matrimoni di interesse : donne che si sposano con uomini per denaro e uomini che si sposano con donne per il denaro e poi si separano, si fanno mantenere a vita,magari avendo pure un nuovo compagno o compagna. Per eliminare forme parassite di calcoli studiati a tavolino, al divorzio ognuno dovrebbe provvedere economicamente per se e per i figli.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    17 Marzo 2015 - 22:10

    Una massa di "coglioni" perchè non potete essere qualificati in altro modo. A proposito, ma a voi chi vi ha votato ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog