Cerca

Fiducia

Alfano: pieno sostegno a Lupi

Alfano: pieno sostegno a Lupi

Pieno sostegno e fiducia a Maurizio Lupi. Parola di Angelino Alfano. "Crediamo in lui", ha detto il ministro dell'interno: "Lupi non ha pensato all'ipotesi delle dimissioni. Noi e lui riteniamo corretto invece non perdere tempo sulla informativa in Parlamento". Il ministro delle Infrastrutture, ha continuato "è una persona perbene e onesta, e questo è il punto di partenza".

Secondo punto: "Nessun magistrato ha ritenuto di indagarlo nonostante abbiano indagato decine e decine di persone, e questo e' il secondo punto". Ma al di là della questione giudiziaria c'è quella politica. Ma anche su questo Alfano si dice "convinto che sia giusto accelerare i tempi dell'informativa in Parlamento del ministro, il quale è prontissimo a riferire e a informare della sostanza di questa vicenda" dando "tutti i dettagli che per altro ha già pubblicamente fornito".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Garrotato

    19 Marzo 2015 - 18:06

    Che Lupi si dimetterà l'ho già scritto stamattina, appena letto l'articolo. Ma se a Lupi hanno regalato un vestito, alla moglie un viaggio aereo e al figlio un Rolex, che dire di Renzi che s'è fatto pagare l'affitto di casa per un bel pezzo (quasi tre anni), e adesso si porta appresso il "pagatore" Marco Carrai anche quando va dalla Merkel? Pulito, Renzi, o come sempre strabici i compagnuzzi?

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    19 Marzo 2015 - 11:11

    Ahahah. Lupi ha l'appoggio di Alfano, che come si sa ha il pugno di ferro e non si lascia abbindolare. Auguri, Lupi, stia sereno, che è in una botte di ferro, come si suol dire... Ha già annunciato la data (delle dimissioni)?

    Report

    Rispondi

  • TOCAI

    19 Marzo 2015 - 08:08

    Vedrete, un pò alla volta la magistratura farà conoscere alla stampa tutte le carte che ha in mano, perchè ormai c'è una guerra in atto tra il governo del Pinocchietto e i magistrati di MD. Leggeremo di tutto e di più sugli intrallazzi di queste persone, che dovranno sicuramente dimettersi. Vedasi la De Girolamo che per molto meno è stata cacciata.

    Report

    Rispondi

  • CARLINOB

    19 Marzo 2015 - 08:08

    Si chiede un minimo di dignità . almeno questo perchè che siate tutti nessuno escluso al governo dei personaggi sottodimensionati per l'incarico è ormai scontato , che siate profondamente collusi con qualsiasi forma di illegalità è realtà giornaliera ! Ora per dimettervi cosa bisogna che si scopra? Che avete ucciso qualcuno???

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog