Cerca

Matteo Salvini in tv doppia Matteo Renzi

Il sorpasso, atteso da mesi, vista la cresecente popolarità del leader leghista, c'è stato: nel mese che va dal 10 febbraio al 10 marzo, Matteo Salvini ha superato il presidente del Consiglio Matteo Renzi. In tv nei salotti televisini di Rai, Mediaset e La7 il segretario leghista ha parlato assai di più del leader del governo. Addirittura quasi il doppio: secondo i dati di Geca Italia (il Laboratorio di indagine sulla comunicazione audiovisiva a cui si affida spesso anche l' Agcom), addirittura 6 ore e 25 minuti contro le 3 ore e 47 minuti del premier e segretario Pd, che però da premier ha un vantaggio (tutti lo vogliono e tutti lo cercano) ma pure uno svantaggio (anche se lui vorrebbe, non può andare sempre e ovunque). Ma compensa con conferenze stampa ed eventi in diretta streaming che riempiono i tg. Il fatto è che Salvini è l'unico vero oppositore del governo. Ovvio che le tv, a caccia del contraltare al verbo del governo, cerchino lui, oltre che per la "cgiarezza" con cui è solito esprimere le sue posizioni.

Al terzo posto, nella classifica riportata da Il Fatto Quotidiano, c' è Giorgia Meloni con 3 ore e 6 minuti, seguita da Maurizio Gasparri e da Daniela Santanchè con 2 ore e 35 minuti. Solo terza è la prima donna del Pd, la Puglisi (2 ore e 4 minuti). Responsabile Scuola, certo. Ma dove sono i veri volti femminili del governo? Maria ElenaBoschi o Marianna Madia?
Non pervenute. Nella top ten non c' è neanche un' altra democratica. Completano la Top 10 il portavoce di FI Giovanni Toti, Raffaele Fitto, Massimiliano Fedriga e Stefano Fassina.Tra le assenze interessanti quella di Silvio Berlusconi: letteralmente sparito. Come Beppe Grillo, che però ne ha fatto una sorta di battaglia culturale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • biemme

    16 Aprile 2015 - 00:12

    Per forza!. Ormai anche gli Italiani di sinistra sono riusciti a capire che Renzi chiacchiera a vanvera. E' fuori dalla realtà. Quindi non l'ascoltano più. Renzi è una bolla di sapone che è già scoppiata. Ridateci Bersani ed i suoi leopardi.

    Report

    Rispondi

  • CARLINOB

    26 Marzo 2015 - 08:08

    Lo scavalca sulle cazzate che sa dire anche lui : sono due buffoni un tempo impresentabili oggi campionario di quello che di più basso profilo culturale è l'Italia!

    Report

    Rispondi

  • ninosiciliano13

    26 Marzo 2015 - 08:08

    Mamma mia ho letto:"anche se lui vorrebbe". Tutto l'articolo ,che potrebbe essere interessante, perde il suo valore. Sono convinto che i dati raccolti siano discutibili perche' il 40 % dei voti europei presi da Renzi sono stati ottenuti principalmente grazie alle varie TV di regime.

    Report

    Rispondi

  • selenikos

    25 Marzo 2015 - 18:06

    forse salvini, con tutto il movimento che fa, sorpassa renzi anche nelle visite in bagno.....chissà

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog