Cerca

Il retroscena

L'idea di Silvio Berluconi: Mara Carfagna leader di Forza Italia

L'idea di Silvio Berluconi: Mara Carfagna leader di Forza Italia

Da una parte ci sono Silvio Berlusconi e Matteo Salvini che fondamentalmente farebbero a meno l’uno dell’altro ma che, al momento, hanno bisogno l’uno dell’altro. Sono quindi costretti ad un’alleanza in vista delle Regionale, un’alleanza a “loro insaputa”, come scrive il Corriere della Sera. O loro malgrado. Ma dall’altra parte che quel magma che si muove dentro Forza Italia e, più in generale, nel centrodestra. Per quanto riguarda gli azzurri, c’è il caso “Fitto” con l’ex governatore pugliese che sarebbe pronto allo strappo con i suoi uomini per fondersi con tutti gli insoddisfatti di Ncd e con i delusi da Salvini (con Tosi in testa).

La strategia - Ma c’è anche chi dice che in realtà Berlusconi vuol costringere Fitto a rompere per farlo contare nelle urne, addebitargli la sconfitta nelle urne. C’è poi quella voce sul gruppo autonomo di Verdini ma, secondo quanto scrive il Corriere, si tratterebbe di una mossa per mantenere un “ponte” con Renzi. Berlusconi si tiene stretto i pochi fedelissimi e, tra questi, c’è Mara Carfagna che scrive Francesco Verderami, il Cav vorrebbe al vertice del partito per dare un segno concreto del cambio generazionale. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cappone

    29 Marzo 2015 - 09:09

    Senza berlusconi si perde, questo è evidente speriamo che questo conti ancora in forza italia.

    Report

    Rispondi

    • al_ba1943

      20 Aprile 2015 - 21:09

      Credete ancora alle favole? Non avete capito che prima se ne va e meglio è per il centro destra

      Report

      Rispondi

  • Chry

    28 Marzo 2015 - 21:09

    Silvio insegna che quando non ci sono i contenuti bisogna puntare sull'aspetto

    Report

    Rispondi

  • Silviob2

    28 Marzo 2015 - 18:06

    La nomina dei leader di Forza Italia somiglia alle nominations del grande fratello: prima lo nomini e poi lo cacci (o se ne va)

    Report

    Rispondi

  • albinoalbanofree

    28 Marzo 2015 - 16:04

    Non è in grado di competere con leader mondiali come Angela Merkel , Barack Obama e la stessa Hillary Clinton. Con il suo fisico può fare ben altro. Ma questa è una nazionme strana e emergeranno sempre mediocri con l'Italia sempre più giù. Questo mostra quanto l'Italia è arretrata rispetto al resto dell'Europa. Superata persino da Spagna e Portogallo. Sinistra idiota centro-destra incapace....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog