Cerca

L'inchiesta

Inchiesta Napoli, spuntano anche i nomi di Kyenge, Zingaretti e Sposetti

Cècile Kyenge

Cècile Kyenge

Quello di Massimo D'Alema  non è l'unico nome che spunta nelle carte dell'inchiesta della Procura di Napoli sulla metanizzazione di Ischia. Non ci sono solo i tre bonifici da 20mila euro ciascuno alla Fondazione di Massimo D’Alema “Italianieuropei” emersi dalle carte dell’inchiesta napoletana. Nella lista dei finanziamenti erogati dalla cooperativa Cpl Concordia spuntano altre donazioni illustri: ovviamente registrate regolarmente, come prescritto dalla legge, negli uffici della tesoreria della Camera dei deputati. Ci sono i 2mila euro protocollati il 5 agosto del 2014 e destinati all’ex ministro per l’Integrazione  Cécile Kyenge. Altri 10 mila stanziati nel 2013 in favore della Lista Civica Nicola Zingaretti. Un altro finanziamento, sempre da 10 mila euro, contabilizzato il 2 maggio 2013, per il senatore del Pd, già tesoriere dei Ds, Ugo Sposetti. E sempre 10 mila euro sono stati versati pure al Comitato Ambrosoli Presidente nel 2013. Ci sono poi i 6mila euro donati al Pd Comitato Provvisorio Città di Roma, i 15mila euro incassati nel 2013 dal Pd di Ferrara. Come dicevamo, queste donazioni sono state regolarmente registrate, quindi nessuno (né KYenge, né Zingaretti, né Sposetti) è indagato. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • loredanacavalli

    13 Aprile 2015 - 08:08

    Come mai che tutto quello che dice il pc e' oro colato gli succedono queste cose?

    Report

    Rispondi

  • donatella.cortellucci

    31 Marzo 2015 - 22:10

    Mi piace:"sono registrati"..... e allora?

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    31 Marzo 2015 - 21:09

    questo e' razzismo: perche' alla congolese solo 2mila e agli altri bianchi invece 10 o 20mila?

    Report

    Rispondi

  • il_becchino4

    31 Marzo 2015 - 14:02

    ho il presentimento che si sia integrata alla perfezione la signora

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog