Cerca

Rottamazione azzurra

Forza Italia, le regole della Rossi: ecco i big che rischiano il posto

Forza Italia, le regole della Rossi: ecco i big che rischiano il posto

Daniela Santanchè, Maurizio Gasparri ma anche Antonio Martino, Paolo Romani e Altero Matteoli. Sono in molti a rischiare la poltrona con la rottamazione firmata da Maria Rosaria Rossi: 47 parlamentari, per essere precisi. Riporta il Corriere della Sera che nel caso il limite dei tre mandati previsto per le regionali venisse esteso alle Politiche finirebbero per essere pensionati parecchi big forzisti.

La lista - Tra chi ha alle spalle tre o più legislature ci sono oltre a Gasparri, Matteoli, Martino e Romani, gli ex ministri Elio Vito (7 legislature) e Gianfranco Rotondi (5), poi Rocco Crimi e Antonio D'Alì (6 legislature), Paolo Russo, Alberto Giorgetti, Pino Galati, Gigino Cesaro, Donato Bruno, Franco Cardiello, Lucio Malan (tutti a 5), quindi Catanoso, Fontana, Galan, Lainati, Milanato, Palmieri, Palmizio, Romano, Romele, Santelli, Denis Verdini, Roberto Villari, Nitto Palma, Niccolò Ghedini, Sandro Bondi e Riccardo Conti (tutti a 4). Poi Francesco Giro, Paola Pelino, Cinzia Bonfrisco, Remigio Ceroni, Enzo Fasano, Claudio Fazzone, e Antonio Razzi (quest’ultimo ne ha fatte 2 da eletto all'estero con l'Italia dei valori), tutti a 3 legislature, e a seguire i "giovani" che hanno però già 3 mandati (Baldelli, Biancofiore, Santanchè, Giacomoni, Martinelli, Picchi, Ravetto e Valentini).

Chi fra questi big forzisti vi mancherà di piu? VOTA 

Le reazioni - "Se è Berlusconi in persona che sceglie, allora a me va bene tutto", sbotta la Santanchè. "Pensa che siamo tutti incapaci? Che ci cacci. Che lo faccia subito, da domani. Io non ho problemi. Poi ovviamente ciascuno vedrà cosa fare. E Berlusconi vedrà chi gli rimane attorno". "Io, per esempio, chiederò la deroga a ricandidarmi", annuncia Gasparri, "perché penso di essermela meritata. Ci sono deficienti che andrebbero cacciati dopo mezza legislatura e fenomeni che andrebbero pregati di rimanere anche se hanno settant'anni".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • papesatan

    31 Marzo 2015 - 17:05

    mi sono pizzicato!non potevo credere a cotante cazzate!è mai possibile che un partito,lasciamo perdere il valore,possa ridursi a questo stato?addio destra. forse ve lo siete voluto,quando avete votato per berlusconi cosa pensavate di avere?

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    31 Marzo 2015 - 16:04

    Un partito allo sbando, con un capo completamente rincoglionito che si circonda di personaggi squallidi e pericolosi. Avesse almeno la dignità e il buon gusto di ritirarsi onorevolmente senza fare ulteriori danni...

    Report

    Rispondi

  • geompiniliberoi

    31 Marzo 2015 - 15:03

    quali sono i nuovi giovani????? li sceglie la Rossi???? per favore basta cazzate di questo tipo . la carfagna dovrebbe far tornare la voglia di andare a votare agli ex elettori di FI?? si con i suoi diritti per i gay, per il suo voto contro il reato di clandestinità , ma per piacere 1000 volte meglio gasparri, brunetta anche , non mi è simpatico, ma si impegna e mette pinocchio in difficoltà

    Report

    Rispondi

    • papesatan

      31 Marzo 2015 - 17:05

      questo signore geometra dimentica che i vari gasparri,brunetta etc. non sono tornati da un lungo viaggio su marte,ma sono stati al governo..... a fare che ?

      Report

      Rispondi

  • mimabel64

    31 Marzo 2015 - 14:02

    Gasparri un uomo un perché. Un inutilità

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog