Cerca

Manovre in corso

Nunzia De Girolamo, Matteo Renzi vuole la sua testa. Lei: "Non sono la protagonista del suo fotoromanzo"

Nunzia De Girolamo, Matteo Renzi vuole la sua testa. Lei: "Non sono la protagonista del suo fotoromanzo"

"Detesto essere una protagonista del suo fotoromanzo", sbotta Nunzia De Girolamo al termine di una giornata pesante passata a sentire voci su una presunta raccolta firme per farla dimettere da capogruppo di Ncd. Il "fotoromanzo" di cui parla l'ex ministro è quello di Matteo Renzi: sarebbe lui il burattinaio che sta spingendo affinchè Angelino Alfano la faccia fuori. La detesta, si legge nel retroscena di Fabrizio Roncone sul Corriere, tanto da costringere il segretario del Nuovo Centrodestra a telefonare ai suoi, uno per uno, per invitarli a firmare la "sfiducia" alla De Girolamo. Alcuni addirittura, racconta Roncone, avrebbero testimoniato che dal telefono sentivano come in un rimbombo la voce di Matteo Renzi. 

Le telefonate - Luigi Casero, viceministro dell'economia, le ha confermato tutto: "Vogliono toglierti l' incarico di capogruppo, Nunzia mia... ma... ma... ma che non lo sai? Beh, comunque, te lo dico con il cuore: io non posso farci niente, è Angelino che sta gestendo tutto". E così la battagliera Nunzia è andata a parlare direttamente con Alfano. Un colloquio durato qualche ora alla fine della quale la De Girolamo si sfoga: "Sì è Renzi che chiede la mia testa. Forse perché non sono disposta a farmi mettere il guinzaglio". E ancora: "Mi auguro che Angelino non esegua gli ordini di Renzi. Perché no, dico: noi di Ncd non siamo mica una corrente del Pd...". Quanto a fare un passo indietro l'ex ministro prende tempo: "Faccio passare la Santa Pasqua e poi convoco una bella assemblea del gruppo parlamentare: sono i colleghi che devono dirmi cosa fare. Io ad andarmene ci metto un attimo. Mi sono dimessa da ministro, figuriamoci se m' aggrappo alla poltrona di capogruppo...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arwen

    02 Aprile 2015 - 15:03

    "Detesto essere una protagonista del suo fotoromanzo". Soprasttutto xchè nn ci guadagna una cippa! Date una poltrona alla signora e la potrete vedere al guinzaglio, legata, prona, in piedi, insomma, sarà lieta anche lei di seguire il "capo".

    Report

    Rispondi

  • aldo delli carri

    02 Aprile 2015 - 13:01

    da quando è stata sfrattata dalla villa in sardegna le è rimasta la casa del signor boccia, dirigente PD e sottosegretario al governo renzi...se fosse possibile sparisse dalla vista per l'eternità....

    Report

    Rispondi

  • aldo delli carri

    02 Aprile 2015 - 13:01

    da quando è stata sfrattata dalla villa in sardegna le è rimasta la casa del signor boccia, dirigente PD e sottosegretario al governo renzi...se fosse possibile sparisse dalla vista per l'eternità....

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    02 Aprile 2015 - 12:12

    Angelino il grande stratega che ha fatto perdere milioni di voti al PDL.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog