Cerca

Il retroscena

Matteo Salvini e Silvio Berlusconi: il patto per le politiche

Matteo Salvini e Silvio Berlusconi: il patto per le politiche

Dietro la candidatura di Giovanni Toti in Liguria, e il passo indietro di Edoardo Rixi c'è - secondo quanto scrive il sito Affariitaliani.it - un accordo segreto tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi. Il segretario federale della Lega Nord, prima di accettare l'accordo, si è assicurato che alle prossime elezioni politiche sarà lui il candidato premier del centrodestra che sfiderà Matteo Renzi. Ha pagato un prezzo molto altro perché accettare di non candidare Rixi ha suscitato molte polemiche nella base leghista. Salvini, consultando i sondaggi, si è reso conto di non poter battere Renzi alleandosi solo con Giorgia Meloni e magari con Raffaele Fitto. Ma il leader leghista ha già il piano B: se come assicura (e ripete) Matteo Renzi la legislatura durerà a lungo, Salvini si candiderà sindaco di Milano l'anno prossimo. Ma da qui comincerebbe a lavorare per costruire un nuovo centrodestra, compattando tutte le forze moderate, in vista delle successive elezioni politiche. E Silvio Berlusconi? A lui - ricorda Affari Italiani - spetterebbe il ruolo, insieme a Umberto Bossi, di padre nobile del centrodestra.  Il sondaggi Alessandro Amadori, sentito da Affari italiani.it, afferma: "Nel lungo periodo è una decisione sicuramente vincente. La Francia lo dimostra. La destra da sola non può vincere. Per battere Renzi serve un'alleanza più ampia con i moderati. Certamente Berlusconi ha bisogno di Salvini, ma è vero anche il contrario".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • adriano

    04 Aprile 2015 - 12:12

    Carfagna fa perdere voti, con la cittadinanza a figli di migrati nati in Italia,non le darei nessun incarico. si sicuramente Berlusconi l'anno fatto cadere,Mattarella non concede la grazia a S/B LO DOVREBBE FARE. Toti lo stimo ma non non convince la maggioranza degli elettori,Ruby un massacro politico della solita sx,

    Report

    Rispondi

  • adriano

    04 Aprile 2015 - 12:12

    Carfagna fa perdere voti, con la cittadinanza a figli di migrati nati in Italia,non le darei nessun incarico. si sicuramente Berlusconi l'anno fatto cadere,Mattarella non concede la grazia a S/B LO DOVREBBE FARE. Toti lo stimo ma non non convince la maggioranza degli elettori,Ruby un massacro politico della solita sx,

    Report

    Rispondi

  • adriano

    04 Aprile 2015 - 12:12

    Carfagna fa perdere voti, con la cittadinanza a figli di migrati nati in Italia,non le darei nessun incarico. si sicuramente Berlusconi l'anno fatto cadere,Mattarella non concede la grazia a S/B LO DOVREBBE FARE. Toti lo stimo ma non non convince la maggioranza degli elettori,Ruby un massacro politico della solita sx,

    Report

    Rispondi

  • adriano

    04 Aprile 2015 - 12:12

    Carfagna fa perdere voti, con la cittadinanza a figli di migrati nati in Italia,non le darei nessun incarico. si sicuramente Berlusconi l'anno fatto cadere,Mattarella non concede la grazia a S/B LO DOVREBBE FARE. Toti lo stimo ma non non convince la maggioranza degli elettori,Ruby un massacro politico della solita sx,

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog