Cerca

Dopo l'addio a Forza Italia

Repetti e Bondi: "Nostro futuro è con Renzi"

Repetti e Bondi: "Nostro futuro è con Renzi"

Per ora sono approdati al Gruppo Misto, che in Parlamento è la scialuppa di salvataggio per tutti coloro che cambiano casacca (anche detti voltagabbana) uscendo da un partito senza lasciare la poltrona di deputato o senatore (sia mai). Ma per Sandro Bondi e la compagna Manuela Repetti, quella del "Misto" appare solo una soluzione temporanea. Uno strapuntino in attesa di una nuova collocazione. A parlare oggi, dopo le parole di fuoco di Bondi contro Forza Italia e il Cavaliere dei giorni scorsi, è stata la senatrice Repetti: "La mia opinione è che oggi il problema non sia quello di costruire un’alternativa di centrodestra al governo  Renzi, un centrodestra tutto da ricostruire e da rifondare nei  contenuti. Semmai, di fronte al rinnovamento della sinistra incarnata  da Renzi, per le forze liberali e riformiste la sfida è di proporre un progetto politico nuovo, per oggi e per il futuro, cioè l’alleanza tra un’area oggi ancora dispersa di centro e la realtà di una sinistra per la prima volta davvero moderna che Renzi rappresenta".

Tradotto dal politichese: per Repetti il futuro è con Renzi. Magari non nel Pd (per Bondi sarebbe la chiusura del cerchio, visto che in politica esordì come sindaco del PCI di un paesino della Garfagnana), ma comunque alleati con il presidente del Consiglio. Una sorta di Patto del Nazareno Forever. Dove stia e quale possa essere questa "forza di centro ancora dispersa" è tutto da vedere e da verificare, visto che al di fuori di Pd, Forza Italia, Lega e M%S il resto del panorama politico è spezzettato in tante briciole che alle prossime elezioni faranno persino fatica a entrare in Parlamento. Vuoi vedere che dopo tutto 'sto can-can la coppia repetti-Bondi finirà nell'Ncd di Alfano?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Rosy Crisp

    Rosy Crisp

    11 Aprile 2015 - 11:11

    Tu quoque, Brute, fili mi? («anche tu, Bruto, figlio mio?»). CHE UOMINI DI M....!!! Da Bondi non me lo sarei aspettato... Vomitevole!

    Report

    Rispondi

  • Rosy Crisp

    Rosy Crisp

    11 Aprile 2015 - 11:11

    Tu quoque, Brute, fili mi? («anche tu, Bruto, figlio mio?»). CHE UOMINI DI M....!!! Da Bondi non me lo sarei aspettato... Vomitevole!

    Report

    Rispondi

  • Rosy Crisp

    Rosy Crisp

    11 Aprile 2015 - 11:11

    Tu quoque, Brute, fili mi? («anche tu, Bruto, figlio mio?»). CHE UOMINI DI M....!!! Da Bondi non me lo sarei aspettato... Vomitevole!

    Report

    Rispondi

  • Rosy Crisp

    Rosy Crisp

    11 Aprile 2015 - 11:11

    Tu quoque, Brute, fili mi? («anche tu, Bruto, figlio mio?»). CHE UOMINI DI M....!!! Da Bondi non me lo sarei aspettato... Vomitevole!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog