Cerca

Dopo la condanna dell'Italia

Torture alla Diaz, Orfini chiede la testa di De Gennaro a Renzi

Torture alla Diaz, Orfini chiede la testa di De Gennaro a Renzi

"Quello che dobbiamo dire lo dobbiamo dire in Parlamento con il reato di tortura. Questa è la risposta di chi rappresenta un Paese". Matteo Renzi, a 24 ore dalla sentenza di Strasburgo che ha condannato l'Italia, affida a Twitter il suo commento. Il cinguettio però non è bastato a smorzare le polemiche sulla vicenda. Alimentate anche da alcuni esponenti del Pd, come il presidente Matteo Orfini, renziano di ferro, che punta l'indice contro Gianni De Gennaro, capo della polizia ai tempi del G8, oggi ai vertici di Finmeccanica. "Lo dissi quando fu nominato e lo ripeto oggi dopo la sentenza. Trovo vergognoso che De Gennaro sia presidente di Finmeccanica", ha twittato Orfini schierandosi dalla parte di chi non ha mai digerito la supercarriera del manager (De Gennaro è salito al vertice dei servizi segreti, poi a palazzo Chigi con Mario Monti come sottosegretario per la sicurezza della Repubblica, infine alla presidenza di Finmeccanica, dove è stato designato da Enrico Letta e confermato da Matteo Renzi).

La sponda - Parole dure che hanno trovato sponda in Sel e Rifondazione Comunista, che però chiedono al presidente dei democratici di fare un passo avanti. "Siamo talmente convinti che sia una vergogna che Gianni De Gennaro sia stato nominato da Renzi al vertice di Finmeccanica, da permetterci di chiedere a Matteo Orfini, presidente del Pd, di fare qualcosa di più che un semplice tweet: chieda al presidente del Consiglio (che è anche segretario del Pd) di risolvere il problema sollevato, faccia in modo che il partito da lui presieduto e il suo governo chiudano una vicenda che non ha giustificazioni. Altrimenti sono solo parole in libertà", gli ha replicato il coordinatore di Sel, Nicola Fratoianni. "Orfini punta il dito contro De Gennaro? Benissimo, finalmente siamo d'accordo!", lo ha incalzato Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea. "Per noi di Rifondazione l'ex capo della polizia non avrebbe dovuto avere più nessun ruolo pubblico dopo la vergognosa mattanza di Genova e anzi avrebbe dovuto rispondere di quella macelleria messicana".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudiotortora

    09 Aprile 2015 - 15:03

    il pd e' diventato i nuovi capetti della mafia

    Report

    Rispondi

  • laghee

    09 Aprile 2015 - 12:12

    pronta la Picierno o la Pezzopane per Finmeccanica |

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    09 Aprile 2015 - 10:10

    cari PD , SEL, rif. com . la vergogna siete voi che vi ostinate a difendere gli indifendibili del G8 , di cui molti di voi erano consenzienti e lo siete tuttora con chi va contro la polizia e vuole sfasciare l'italia . vergognatevi se avete un poco di pudore e smettetela con queste pagliacciate degne di voi . siete il cancro dell'italia

    Report

    Rispondi

  • TOCAI

    09 Aprile 2015 - 08:08

    Forse forse il Pinocchietto vuole allungare i braccini in Finmeccanica per prendere delle stecche sulla vendita degli elicotteri, visto che pagano bene per chiudere contratti......! Certo è che questo paraculo di Orsetto è molto, ma molto invidioso in quanto spera di ottenere anche lui, da buon comunista, una buona sedia su cui posare il deretano.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog