Cerca

Dito puntato

Claudio Scajola: "Le violenze al G8 del 2001? La stampa di centrodestra contribuì a creare quel clima"

Claudio Scajola

Negli ultimi giorni, complice la condanna della Ue all'Italia "torturatrice", sono tornati di attualità i giorni del G8 e le violenze che avvennero a Genova. Dei fatti del luglio 2001, in un'intervista a La Stampa, torna a parlarne Claudio Scajola, che all'epoca era il ministro dell'Interno del governo Berlusconi. Si sente responsabile, Scajola? "Assolutamente no. Quando sono diventato ministro mancavano solo 40 giorni al G8. Tutto era già stato deciso dal Viminale precedente. Ogni dettaglio, persino tutti gli accordi organizzativi con le polizie degli altri Paesi. Non era più possibile cambiare nulla".

Dito puntato contro i media - Ma è quando gli viene chiesto che spiegazione dà oggi al blitz della scuola Diaz, quello per cui l'Italia è stata condannata, che Scajola offre una delle risposte più controverse: "Bisogna capire che cos'era accaduto nei mesi precedenti - premette -. Due elementi critici. Il primo: per colpa, ahimè, dei media di centrodestra, si arrivò al summit in un clima di nervosismo totale, di catastrofe imminente e questo contagiò anche le forze dell'ordine". Il secondo: "Proprio nelle fila della polizia aleggiava questo senso di rivincita contro i manifestante no global. Va ricordato cosìera accaduto a Napoli nel marzo precedente. Scontri, violenze e otto poliziotti arrestati dopo il Global Forum. E non c'era ancora il governo Berlusconi". Resta però il fatto che l'allora ministro dell'Interno (di centrodestra), a distanza di 14 anni, afferma che in quei giorni "la stampa di centrodestra contribuì al clima violento".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    09 Aprile 2015 - 18:06

    Che questa bandieruola, cosi`esperta di sviluppo economico da pensare che un'appartamento vista Colosseo potesse valere 3000€/mq, si appresti a chiedere asilo politico alla sinistra?

    Report

    Rispondi

  • oenne

    09 Aprile 2015 - 17:05

    feltroni ve le suona ancora 09 April 2015 - 15:03 SEI A PARIGI ,,,???? PASSA

    Report

    Rispondi

  • oenne

    09 Aprile 2015 - 17:05

    cher frei zeitung _ wass ist los ???

    Report

    Rispondi

  • paolino pierino

    09 Aprile 2015 - 17:05

    L'innamorato respinto della Matacena che ha fatto benissimo,ha perso il senso del ridicolo con frasi del c@@@@ .Dopo Biagi la casa a Roma pagata per il 50% non sa dire da chi l'amore non corrisposto verso la bella Signora Matacena racconta patacche sulla destra Ma vai a piantare patate coglione quello è il tuo mestiere

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog