Cerca

Strategie azzurre

Forza Italia, il retroscena: Silvio Berlusconi vuole stare fermo un anno, "poi Renzi esplode e io vinco"

Forza Italia, il retroscena: Silvio Berlusconi vuole stare fermo un anno, "poi Renzi esplode e io vinco"

Un anno fermo, poi il ritorno in campo con un nuovo centrodestra stile partito repubblicano americano, liquido ed agile. Sarebbe questo il piano di Silvio Berlusconi per riprendersi la scena della politica italiana. Alle prese con l'implosione di Forza Italia in Puglia (dove la rottura con Raffaele Fitto è ufficiale), la grana delle alleanze alle regionali e la sfida a distanza con il leghista Matteo Salvini, il Cavaliere sembra per ora intenzionato a chiudersi nel silenzio.

Come nel 2012 - Tornato libero dall'impegno con il servizio sociale, l'ex premier non è ancora tornato a parlare in tv né tanto meno in piazza. Brutto segno e i sondaggi lo confermano: senza Berlusconi in prima linea, Forza Italia vale sempre meno. Si sta di fatto ripetendo quanto accaduto nel 2012, l'anno nero del Cav azzoppato dall'uscita di scena da Palazzo Chigi e dai guai giudiziari, con tanto di esilio volontario in Kenya prima del ritorno in grande stile come candidato premier a novembre, contro Bersani e Monti. "Per un anno resterò fermo", avrebbe confidato ai suoi fedelissimi secondo quanto scrive Francesco Verderami sul Corriere della Sera.

"Renzi tra un anno esplode" - La convinzione, ad Arcore, è che "Renzi non reggerà oltre. Malgrado la fortuna che ha avuto con l'aiuto di Draghi, il deprezzamento dell'euro e il crollo del prezzo del petrolio, l'economia italiana non si rialzerà. I problemi non saranno risolti e farà il botto. Allora tonerà in campo, i partiti si scioglieranno e vinceremo con un'operazione all'americana". Di fatto, nessuno spazio per eredi o presunti tali né per una staffetta con il rampante Salvini. Anche se l'ormai quasi ex braccio destro Denis Verdini continua a ripetergli: "Silvio, te lo ricordi che c'hai la Severino, e che per sei anni non puoi ricandidarti?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelodolif

    18 Aprile 2015 - 13:01

    Francamente sento un pochino la sua mancanza,non si ride più...

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    17 Aprile 2015 - 12:12

    ...ma se è fermo dal novembre 2011....ma per l'amor di Dio...

    Report

    Rispondi

  • fra.schi

    15 Aprile 2015 - 07:07

    Silvio, ci hai regalato 20 anni di serenità, ora, viviamo una vita da inferno. Siamo stati privati completamente della libertà. L'economia non può riprendersi e neppure i consumi potranno salire, ci spiano, per controllare quanto spendiamo. Questa situazione immobilizza i cittadini che non spendono in acquisti, neanche più un centesimo. Alberghi vuoti. Torna.

    Report

    Rispondi

  • fra.schi

    15 Aprile 2015 - 07:07

    Silvio, ci hai regalato 20 anni di serenità, ora, viviamo una vita da inferno. Siamo stati privati completamente della libertà. L'economia non può riprendersi e neppure i consumi potranno salire, ci spiano, per controllare quanto spendiamo. Questa situazione immobilizza i cittadini che non spendono in acquisti, neanche più un centesimo. Alberghi vuoti. Torna.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog