Cerca

La svolta

Silvio Berlusconi, pena finita: cancellata anche l'interdizione, gli restituiscono il passaporto

Silvio Berlusconi, pena finita: cancellata anche l'interdizione, gli restituiscono il passaporto

Pena finita per Silvio Berlusconi, che torna un uomo libero a tutti gli effetti: al Cav verrà restituito il passaporto e potrà tornare a viaggiare, uscendo dall'Italia. Sparisce anche l'interdizione dai pubblici uffici. Resta però la legge Severino e la sua contestatissima retroattività: la legge gli impedisce di ricandidarsi alle prossime elezioni. La fine della pena e dell'interdizione arriva dopo che in mattinata il tribunale di sorveglianza di Milano ha depositato l'ordinanza che dichiara positivo l'affidamento ai servizi sociali concesso a Berlusconi dopo la condanna in Cassazione nel processo Mediaset. Come detto, contestualmente al fine-pena, il tribunale ha dichiarato estinta anche la pena accessoria dell'interdizione ai pubblici uffici. La Procura meneghina, in passato, aveva sostenuto che il buon esito dell'affidamento non comportasse automaticamente anche l'estinzione delle pene accessorie, ma il Tribunale di sorveglianza, sulla base dei recenti orientamenti in Cassazione, ha ritenuto conclusa anche l'interdizione. Infine, per quel che riguarda la legge Severino, il leader confida ancora sull'esame fissato alla Corte di Strasburgo. I tempi, però, sono assai dilatati: in media si aggirano sui tre anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco50

    17 Aprile 2015 - 16:04

    Se il Tribunale di Strasburgo si esprime a favore di Berlusconi, possiamo dire di essere vissuti per alcuni anni in uno Stato di tipo Fascista.

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    17 Aprile 2015 - 12:12

    Vai da Putin immediatamente e che arrivino finalmente i carri armati con i cosacchi ....così regoleremo i conri con tutti questi musulmani comunisti....

    Report

    Rispondi

  • ubidoc

    ubidoc

    15 Aprile 2015 - 12:12

    Gli restituiscono il passaporto ! Finalmente può andare fuori dai c******i ! !

    Report

    Rispondi

  • Vittori0

    15 Aprile 2015 - 11:11

    Ora può girare il mondo e potrebbe incontrare i suoi amici mondiali influenti.Farsi carico della immigrazione e progettare degli interventi con i governanti locali.Potrebbe dare suggerimenti alla UE,si sente la necessità di progetti ambiziosi.In ITALIA verrebbe osteggiato,guardato con sospetto,considerato sempre un nemico!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog