Cerca

L'ultima crociata

M5s contro McDonald's: "Expo lo ritiri come sponsor"

M5s contro McDonald's: "Expo lo ritiri come sponsor"

Il Movimento 5 Stelle attacca McDonald's. La causa è l'ultimo spot della nota catena di fast food americana, che ritrae una tipica famiglia italiana con un figlio in una pizzeria, i genitori sembrano indecisi nella scelta del cibo da consumare, ma il piccolo non ha dubbi: un happy meal. La provocazione è ancora più sottile se si pensa che McDonald's è sponsor dell'Expo, che ha come tema proprio l'alimentazione. L'accusa dei grillini, e prima di loro molti consumatori sui social, sta nel fatto che la catena di ristoranti discredita un cibo italiano in favore di uno sicuramente meno sano. La pubblicità ha grande potere persuasivo e in questo caso promuoverebbe uno stile di vita e un'alimentazione non corretta e non sana.

Petizioni - Il vicepresidente della camera Luigi di Maio da dichiarato: "Chiediamo all'Expo di ritirare McDonald's come sponsor. Allo stesso tempo faremo un esposto all'Agcom insieme al presidente della commissione di vigilanza Rai, Roberto Fico, e al candidato presidente alla Regione Campania, Valeria Ciarambino, per chiedere di oscurare lo spot McDonald's. Renzi non sta difendendo l'Italia e le sue tradizioni". Anche Beppe Grillo suo suo blog ha postato: "Il M5S presenterà un ricorso all'Agcom per chiedere di oscurare lo spot di McDonald's che prende di mira la pizza italiana". E ancora: "Se offende l'Italia, l'Italia può far benissimo a meno di McDonald's, a maggior ragione per l'Expo, che dovrebbe promuovere le eccellenze enogastronomiche e non di certo il cibo da fast food". L'ex leader dei Verdi, Alfonso Pecoraro Scanio, ha lanciato una petizione sulla piattaforma Change.org per ritirare  lo spot che "offende la pizza e il made in italy".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • routier

    15 Aprile 2015 - 08:08

    La battaglia contro Mc Donald's è un inutile spreco di energia. E' sufficiente non frequentare mai la famosa catena dei fast food. (come faccio io ed i miei familiari).

    Report

    Rispondi

  • ireneus

    14 Aprile 2015 - 23:11

    è una delle poche cose giuste che ha proposto

    Report

    Rispondi

blog