Cerca

Accordo chiuso

D'Alema agli Interni, Monti agli esteri,
Saccomanni invece va all'economia
Ecco tutti i nomi del governo Prof-Bersani

Monti e Bersani

Monti e Bersani

Pier Luigi Bersani ha già l'accordo con Mario Monti. Per dare concretezza ad un'intesa che per ora è solo nell'aria i due cominciano già a buttare giù la lista dei ministri di governo. Mentre Nichi Vendola si infuria e sbatte la porta, Pd e Prof hanno già i nomi per la squadra di governo. Monti, che in mattinata ha rivelato di "essere pronto a fare il ministro in un governo per le riforme",  è in pole position agli Esteri. Fabrizo Saccomanni, direttore generale della Banca d'Italia andrà all'economia, mentre Enrico Letta si siederà al dicastero dello Sviluppo Economico. Agli Interni invece torna una vecchia volpe della politica, il finto leader rottamato, Massimo D'Alema. Insomma mezzo governo è già pronto. Ovviamente da questa squadra per il momento restano fuori i "rossi" di Sel. Vendola è già stufo dellì'inciucione e vorrebbe mollare tutto. I due, Bersani e Monti, gongolano, vogliono un posto sicuro a palazzo Chigi, costi quel che costi. Così da buoni amici si sono divisi i compiti per la settimana. Monti si è fatto il tour d'Europa per rassicurare la Merkel sul fatto che tutto sta andando bene, secondo una politica germanocentrica. Bersani invece si è messo a lavoro in Italia attaccando Berlusconi e sconfessando la sua proposta sulla restituzione dell'Imu. Pd e Prof ormai fanno gioco di squadra. Vogliono governare insieme per ceracre di mettere al muro Silvio. E' buffo pensare che solo 2 mesi fa, Bersani aveva, nel dopo-primarie, un vantaggio siderale sul centrodestra. Poi tutto è finito nel nulla. Silvio è tornato in campo e con un colpo di reni ora è in corsia di sorpasso. L'accordo Monti-Bersani sembra più una necessità che una vera e profonda intesa politica e programmatica. Vendola lo sa. E forse fa bene a lamentarsi. 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rocc

    06 Febbraio 2013 - 18:06

    complimenti a Libero per la sicurezza con la quale considera già fatto un governo di sinistra Bersani-Monti; nel (pessimo) articolo mai un condizionale,un dubbio, sempre un futuro o un presente indicativo che indicano certezza...vade retro...

    Report

    Rispondi

  • alvit

    06 Febbraio 2013 - 17:05

    Cercatevi altre nazioni dove andare, potrà andare bene anche il Burundi al posto di una nazione con un governo come quello paventato dalla nomenclatura komunista. Chissà dove sono riandati a tirarli fuori. Mi sto chiedendo, ma questi, non si ammalano mai, non muoiono mai, vivono in eterno? Sia destra che sinistra, sicuramente hanno qualche farmaco che li preserva da tutte le malattie. Fateci sapere quanti sono dipartiti di questi ru@@iani che frequentano il parlamento.Certo che i komunisti hanno un coraggio di ferro riproporre questa gentaglia.Tanto, cosa vuoi che capiscano i peones che li votano.

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    06 Febbraio 2013 - 17:05

    baffino ritorna e stavolta so @@zzi nostri.

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    06 Febbraio 2013 - 16:04

    comunque vada sarà un revival di vecchie glorie,ovviamente,sarà un governo con il quale e senza del quale rimarremo tali e quali, cioè vessati.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog