Cerca

Il fulmine

Genova, la candidata del Pd Raffaella Patia è indagata per le alluvioni in Liguria

Genova, la candidata del Pd Raffaella Patia è indagata per le alluvioni in Liguria

Manca quasi un mese alle prossime elezioni Regionali e dalla Liguria piove il primo fulmine sulla testa di Matteo Renzi. Raffaella Paita, candidata del Partito democratico alla presidenza della regione Liguria e sostenuta non con qualche mal di pancia dal centrosinistra, è indagata dalla procura di Genova per l’alluvione del 9 ottobre scorso. La procura le contesta la "mancata allerta", relativa alla sera del 9 ottobre. Raffaella Paita era già stata sentita dai magistrati il 17 novembre scorso per come persona informata sui fatti.

La vicenda - Quel tragico 9 ottobre 2014, l’esondazione del Bisagno provocò l’allagamento di buona parte di Genova e la morte di un uomo, Antonio Campanella, 57 anni, trovato senza vita in Borgo Incorciati la notte dell’alluvione. Immediate, scattarono le polemiche sulle responsabilità di quanto accaduto, e in particolare sul funzionamento della Protezione Civile e sulle previsioni di Arpal.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aldo delli carri

    18 Aprile 2015 - 19:07

    che se ne andasse a fare in cu....candidata del PD, partito delinquentiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    16 Aprile 2015 - 13:01

    Quale è il problema? IN Toscana il governatore Rossi ricandidato dal Pd è indagato per gli ammanchi alla Asl di Carrara e Massa di circa 420 milioni, si sta cercando di arrivare alla prescrizione. Dove regna la sinistra e ora anche con l 'appoggio del M5S è piena dittatura.

    Report

    Rispondi

  • giovanni.amodei

    16 Aprile 2015 - 10:10

    Il PD non deve essere indagato per disastro colposo. E' un disastro doloso.

    Report

    Rispondi

  • allianz

    16 Aprile 2015 - 09:09

    In Liguria scordatevelo di vincere.La sono tutti comunisti dal 1945.Ormai hanno plagiato le menti degli elettori ed infarcito la testa dei giovani di stronzate che non stanno ne in cielo ne in terra.Il G8 del 2001 ne è una conferma.Possono metterla in carcere,possono indagarla come e quanto vogliono NON SERVE A NULLA..Agli occhi dei cittadini RIMANE sempre un personaggio di sinistra.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog