Cerca

L'intervento

Matteo Salvini: "Contro le stragi in mare serve il blocco navale"

Matteo Salvini

Matteo Salvini

 Non ha dubbi Matteo Salvini davanti all'ennesimo naufragio di un peschereccio nel canale di Sicilia. L'ultimo, molto impressionante, per i numeri pazzeschi: circa 700 morti. Su twitter il segretariio della Lega scrive che la soluzione per fermare le stragi è una sola: "Il blocco navale". E poi con un altro tweet dice che "questi morti sono sulla coscienza di Renzi e Alfano"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dorocram

    21 Aprile 2015 - 09:09

    Caro Matteo Salvini ,Ti scrivo queste due righe che penso Ti possano essere utili per evitare che la gente "la maggior parte di sinistra" ci diano del Razzista e Senza Cuore: io Ti proporrei di accogliere in Italia solo le donne ed i bambini con gli anziani settantenni, e di rimandare nelle loro ripsettive patrie TUTTI gli altri a combattere per la loro terra e per la loro civiltà. Finita l'emerge

    Report

    Rispondi

  • dorocram

    21 Aprile 2015 - 09:09

    Caro Matteo Salvini ,Ti scrivo queste due righe che penso Ti possano essere utili per evitare che la gente "la maggior parte di sinistra" ci diano del Razzista e Senza Cuore: io Ti proporrei di accogliere in Italia solo le donne ed i bambini con gli anziani settantenni, e di rimandare nelle loro ripsettive patrie TUTTI gli altri a combattere per la loro terra e per la loro civiltà. Finita l'emerge

    Report

    Rispondi

  • ketaon_01

    20 Aprile 2015 - 11:11

    Ci siamo rotti le palle del buonismo. Fermiamoli alla partenze a abbattiamo le carrette del mare. Questi non devono più sbarcare in Italia. Fine delle trasmissioni.

    Report

    Rispondi

  • Max fregellae

    20 Aprile 2015 - 10:10

    triste vicenda,il naufragio e l'esodo 'biblico' dei disperati africani! la solidarieta' eccessiva,il buonismo radicato e gli 'affari sporchi' che girano intorno all'immigrazione... fanno guardare con diffidenza al 'circo mediatico' che si scatena,puntualmente,dopo ogni tragedia! certo e' che,da sola,l'italia non puo' gestire questa 'invasione! occupìamo l'area da dove ci sono le partenze!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog