Cerca

La rilevazione del lunedì

Sondaggio Emg per il TgLa7 di Enrico Mentana, Matteo Salvini e Lega Nord in volo: record al 16%

Sondaggio Emg per il TgLa7 di Enrico Mentana, Matteo Salvini e Lega Nord in volo: record al 16%

La strage nel Canale di Sicilia, l'emergenza immigrazione, il pugno duro della Lega Nord (a differenza dei tentennamenti del governo italiano) e la presenza costante in tv: sono questi secondo Fabrizio Masia dell'istituto di sondaggi Emg il segreto del successo di Matteo Salvini. Il segretario del Carroccio è ancora una volta il grande protagonista nella rilevazione per il TgLa7 di Enrico Mentana, che vede la Lega avanzare di 0,5 punti, toccando il record del 16%, contro un Pd al 35,2% (-0,1) e il Movimento 5 Stelle al 21,1% (-0,2). Il centrodestra tutto si avvicina ancora al centrosinistra: 35,7% (+0,2) contro 40,5 per cento. Tra i leader, stabili tutti (il presidente Sergio Mattarella al 51%, il premier Matteo Renzi al 30%, Giorgia Meloni al 16% e Beppe Grillo al 15%) a parte lo stesso Salvini (ora al 23%, +1) e Silvio Berlusconi (+1, al 15%). 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fra.schi

    24 Aprile 2015 - 19:07

    Il popolo Italiano, non ne può più. Manca un uomo di polso al Governo. Renzi continua a blaterare di tutto e di più. Vogliamo al governo un uomo che sappia dire dei no quando occorre. L'Italia, è lo scendiletto dell'Europa. Salvini, in te c'è quel leader, di felice memoria che anche i compagni stanno rivalutando. La scritta DIX, non si tocca, neppure per loro.

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    22 Aprile 2015 - 19:07

    Penso che la Lega di Salvini attualmente sia ben oltre il 25%. Il popolo Italiano quello che usa il cervello, sa benissimo che gli altri partiti pensano solo a rubare e favorire lo straniero e allora non c'è da meravigliarsi se Salvini riesce ad andare oltre ogni limite di consensi.

    Report

    Rispondi

    • fra.schi

      24 Aprile 2015 - 19:07

      In Salvini, vediamo risorgere un personaggio di felice memoria che vogliamo ricordare come il Napoleone Italiano. Anche lui fu sconfitto e morì in esilio, ma i Francesi sono orgogliosi d'aver avuto lui come condottiero. Via il Dice e il suo emulo Mattteo Salvini.

      Report

      Rispondi

    • nero48

      23 Aprile 2015 - 09:09

      D'accordissimo, molti miei conoscenti di fronte all'invasione dei cosiddetti "migranti" tanto cari a francesco e mattarella hanno deciso di votare per lui e per la Lega

      Report

      Rispondi

    • cane sciolto

      23 Aprile 2015 - 00:12

      Come non condividere quello detto da miraldo.

      Report

      Rispondi

  • claudiotortora

    22 Aprile 2015 - 13:01

    se l'italia si vuol salvar la meloni deve guidarla

    Report

    Rispondi

  • daniele iannone

    21 Aprile 2015 - 18:06

    Non c'è una trasmissione della 7 senza un leghista. ormai Mentana e soci sembrano saltati dai grillini ai leghisti. E' chiaro che pompano la Lega anche nei sondaggi: comunque le Regionali daranno un primo vero responso sul boom leghista..

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog