Cerca

L'accusa

Vito Lo Porto: "Sono convinto che Matteo Renzi sapeva della morte di mio figlio. Perché sorrideva con Barack Obama?"

Matteo Renzi

"Mio figlio non si meritava uno spettacolo del genere". Esordisce così Vito Lo Porto, il padre di Giovanni, il cooperante ucciso da un drone Usa, riferendosi agli scranni vuoti alla Camera mentre riferiva il ministro Gentiloni. In un'intervista al Fatto Quotidiano, il signor Lo Porto si scaglia contro i politici: "È come se quei signori avessero detto: A noi non ce ne frega niente. È morto? Pazienza. Ne muoiono tanti. Mi hanno fatto vergognare di essere italiano", aggiunge. Poi un messaggio, durissimo, rivolto al premier Matteo Renzi: "Non credo avrà mai la sensibilità di chiamarmi o venirmi a trovare a Pistoia. Però mi sembra impossibile che lui e Obama non sapessero che mio figlio fosse morto. Sono convinto che ne fossero a conoscenza entrambi e che abbiano deciso di fingere di non sapere, con un tacito accordo". E ancora: "I politici sono anche attori, sanno fare la loro parte". E sull'incontro nel mirino - sapevano oppure no? - tra Renzi e Obama, il padre di Lo Porto aggiunge: "Sorridevano come due fratellini. È una mancanza di rispetto, ma non sono sorpreso. Quel che è fatto, è fatto: mio figlio non tornerà indietro. Spero solo che riportino a casa il suo corpo".

Secondo voi Renzi quando ha incontrato Obama...
Vota il sondaggio di Liberoquotidiano.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • QFrancesco

    27 Aprile 2015 - 19:07

    Mentre Obama gli diceva in inglo-americano della morte di Lo Porto, il nostro capo del suo governo, stava twuittando "Raga, sto con Obama, che figata!"

    Report

    Rispondi

  • filder

    27 Aprile 2015 - 19:07

    Credo che Renzi sia stato messo al corrente sulla morte di lo Porto e Lui si ha tenuto l'informazione per poi divulgarla al momento opportuno cioè proprio come ha fatto al rientro di Brussel che per non dare all'occhio di essere ritornato a mani vuote ha sparato la triste notizia recitando la parte dell'uomo di Stato triste che dava in primis le condoglianze alla famiglia del nostro connazionale

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    27 Aprile 2015 - 18:06

    rispetto il dolore e comprendo la reazione del padre. ma come fa ad essere convinto che.... E poi, non potrebbe essere che Obama abbia dato la notizia dopo i soliti convenevoli, saluti, manifestazioni di amicizia, ecc? O si pensa che come Renzi ha varcato la soglia, la prima cosa detta da Obama sia stata: ti abbiamo ammazzato un italiano?

    Report

    Rispondi

    • EhEhEh

      27 Aprile 2015 - 18:06

      Ma come si fa a difendere un mentecatto come Renzi proprio non lo capisco.

      Report

      Rispondi

      • bruno osti

        28 Aprile 2015 - 09:09

        invece di scrivere stupidate, prova a rispondere alla mia domanda

        Report

        Rispondi

  • rkmont

    27 Aprile 2015 - 18:06

    Se lo avesse saputo o meno, non è il punto. Il punto è che quando è tutto venuto fuori ufficialmente ha difeso la posizione americana mostrando al mondo quanto siamo servi degli americani. Forse avrà pensato a Craxi e a quello che è avvenuto di lui dopo Sigonella, e si sarà regolato.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti