Cerca

Paragone choc

Casini su i matrimoni gay: "In Europa aprono alla pedofilia, non sempre dobbiamo imitarli"

Precipitato nei sondaggi, il leader Udc vira a destra, scavalcando Giovanardi sui diritti civili

Casini su i matrimoni gay: "In Europa aprono alla pedofilia, non sempre dobbiamo imitarli"
Pierfedinando Casini è disperato. Con i sondaggi che lo danno ad appena il 3% e Mario Monti che pesca soprattutto tra i suoi elettori, all'ex-portaborse di Arnaldo Forlani non resta che posizionarsi a destra. In un'intervista a Rtl 102.5, l'uomo che per un'anno ha giustificato ogni nefandezza del governo dei tecnici con l'irritante mantra "ce lo chiede l'Europa", dichiara: "Il matrimonio è tra uomo e donna. Non è detto che l'Europa sia sempre e comunque da imitare. Ad esempio alcuni paesi del nord hanno legalizzato dei movimenti che facevano apologia della pedofilia".
Le reazioni - Immediate le reazioni della comunità gay. L'associazione tra nozze gay e pedofilia, com'è facile immaginare, non è piaciuta a Fabrizio Marrazzo, presidente di Gay Centre: "Il leader Udc tira in ballo la pedofilia per giustifica il suo no ai matrimoni gay. Che c'entra la pedofilia con i matrimoni gay?". Per poi aggiungere: "Vorremmo ricordare a Casini, anche, che la pedofilia è un fenomeno principalmente eterosessuale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    07 Febbraio 2013 - 19:07

    una cosa giusta la dice, dopo anni di caz.....

    Report

    Rispondi

blog