Cerca

Lo spavento

Saronno, Francesca Pascale: "L'uomo voleva aggredire uno di noi o il presidente"

Saronno, Francesca Pascale: "L'uomo voleva aggredire uno di noi o il presidente"

C'era anche Francesca Pascale in piazza a Saronno, quando un uomo si è avvicinato minaccioso verso Silvio Berlusconi poco prima del suo comizio elettorale. "Voleva aggredire uno di noi o il presidente - ha detto la Pascale - Le forze dell’ordine sono state pronte ed è stato evitato uno spiacevole episodio". L'uomo è stato bloccato e subito ammanettato. Sono ancora sconosciute le sue generalità, ma i carabinieri lo hanno portato in caserma dove sarà interrogato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pestifero

    18 Maggio 2015 - 17:05

    Rieccoci qui con i soliti trucchi. Cosa si aspetta quest'uomo? Strette di mano in gin posto dove va? La violenza è sempre sbagliata, ma adesso creare un dramma solo per un po' di pietà è abbastanza ridicolo. Salvini spesso è sotto il fuoco di oggetti ad ogni entrata in città politicamente distanti. Anche ad altri è successo, non vedo perchè questo casino quando succede a berlusconi...

    Report

    Rispondi

  • blues188

    18 Maggio 2015 - 15:03

    A furia di spargere odio in ogni cosa, i diversamente intelligenti rossi, si danno da fare.

    Report

    Rispondi

blog