Cerca

Il dossier caldissimo

Antimafia, i primi nomi dei candidati "impresentabili": 4 in Puglia, uno con Emiliano e 3 con Schittulli

Antimafia, i primi nomi dei candidati "impresentabili": 4 in Puglia, uno con Emiliano e 3 con Schittulli

Sono quattro, tutti aspiranti consiglieri pugliesi, i primi "candidati impresentabili" individuati dalla Commissione Antimafia presieduta da Rosy Bindi. Su 13 finiti nel mirino, sono per il momento filtrati alcuni nomi (l'elenco completo, non ancora pronto, è slittato e verrà reso noto solo venerdì), un antipasto tutto made in Puglia. Nel mirino dell'Antimafia ci sono l'imprenditore Fabio Ladisa della lista "Popolari con Emiliano" che appoggia il candidato Pd ed ex sindaco di Bari Michele Emiliano: Ladisa è accusato di reati relativi all'associazione mafiosa. Gli altri 3 appoggiano tutti il candidato fittiano Francesco Schittulli, ex presidente della provincia di Bari con Pdl e Forza Italia. Massimiliano Oggiano, commercialista, della lista "Oltre" (accuse relative all'articolo 416 bis, cioè associazione mafiosa, e voto di scambio con metodo mafioso), Giovanni Copertino, ufficiale del corpo Forestale in congedo (voto di scambio, ma accuse cadute in prescrizione), consigliere regionale Udc, ed Enzo Palmisano, medico (anche per lui prescrizione per l'accusa di voto di scambio). Per il momento non ci sarebbero nella lista dell'Antimafia esponenti del Pd né della Lega Nord, come assicurato dai rispettivi segretari Matteo Renzi e Matteo Salvini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Azz39

    27 Maggio 2015 - 15:03

    non vedo l'ora di andare a votare...hahahahaa!!!

    Report

    Rispondi

  • RULI5646

    27 Maggio 2015 - 12:12

    Scusi Rosy ma Lei in quale lista si è messa ? presentabili o IMPRESENTABILI ?

    Report

    Rispondi

blog