Cerca

Legge elettorale

Quagliariello avvisa Renzi: cambiare l'Italicum o Ncd lascia il governo

Quagliariello avvisa Renzi: cambiare l'Italicum o Ncd lascia il governo

Aprire nei prossimi giorni "una interlocuzione con le forze di governo" e avviare "una riflessione all'interno" sulla legge elettorale. Questo l'imperativo per Ncd, alla luce dei risultati elettorali. A spiegarlo il coordinare Gaetano Quagliariello: "La legge elettorale implica l'esistenza di due schieramenti rispetto ai quali prendere posizione. O la legge elettorale cambia e dovremo
aprire una riflessione al nostro interno". Fin qui Ncd ha "tenuto una posizione con generosità", cioè essere al governo per fare le riforme necessarie al Paese ma, fa notare Quagliariello, "i margini per questa posizione in presenza dell'Italicum diminuiscono" ed ora bisogna "fare una scelta". Un aut aut bello e buono al premier Matteo Renzi, anche se a lanciarlo è un partito uscito fortemente ridimensionato dalle elezioni regionali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog