Cerca

Lo scenario

Le condizioni di Salvini a Berlusconi

Le condizioni di Salvini a Berlusconi

Matteo Salvini detta le condizioni per una alleanza a Silvio Berlusconi. Se il centrodestra vuole tornare forte (e se non vuole perdere le elezioni del 2016 a Milano dove il leader della Lega, scrive Pietro Senaldi su Libero, "sarebbe il candidato naturale" anche se al momento "una sua discesa in campo ormai è quasi impossibile") allora potrebbe indicare, continua Senaldi, "un vice forte da affiancare a una scelta condivisa, magari un uomo non di partito ma d'area". Magari, "Corrado Passera".

Se infatti Salvini e Berlusconi vogliono "sfidare insieme un Renzi fiaccato da anni di promesse non realizzate, riforme inefficaci e risultati economici al di sotto delle aspettative", allora il segretario della Lega potrebbe chiedere al Cav "le primarie per scegliere il candidato. Berlusconi è sempre stato nei fatti contrario ma molti nel suo partito la pensano diversamente. E varcata la soglia delle ottanta primavere Silvio potrebbe tenersi la golden share dell'alleanza e un ruolo attivo ma non necessariamente di candidato premier". In privato, infatti, parla della "necessità di fare un passo indietro. Ma finora poi ci ha sempre ripensato richiamando a sé tutti i riflettori e ritagliandosi il ruolo di salvatore della patria. Qualcosa però da ieri pare davvero cambiato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francesco assumma

    02 Giugno 2015 - 17:05

    Ritengo dopo i risultati delle elezioni regionali che sia arrivato il momento di agire con una personalità all'altezza dell'obbiettivo di conquistare di governare questo Nostro Bel Paese. Desidero dire a Berlusconi ed a Salvini di non fare gli str....... ( mi riferisco a Casini, Fini, Alfano, Fitto ecc. ) e di creare quel soggetto politico che possa far ritornare i veri valori della vita.

    Report

    Rispondi

  • bernardroby

    02 Giugno 2015 - 13:01

    Cioè con tutto il rispetto , bisogna essere realisti Berlusconi ha fatto quanto ha potuto , inutile continuare a menarsela con le ingiustizie , che nella vita capitano a tutti . Ma incaponirsi con una leadership di stile Moderato = Troppo buonismo dovuto agli anni , non e' pensare al paese ma al proprio orgoglio , quindi se non vuole le primarie lasci spazio ai possibili nuovi leader nome Salvini

    Report

    Rispondi

blog